Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Seri, l’agente: “Napoli in pole. Possibili novità positive nelle prossime ore”

Seri, l’agente: “Napoli in pole. Possibili novità positive nelle prossime ore”

Jean Seri al Napoli
Jean Seri © Getty Images

L’agente di Seri ha confermato la vicinanza del suo assistito al Napoli. Una svolta per il centrocampista del Nizza potrebbe avvenire nelle prossime ore

Prosegue senza sosta l’attività del direttore sportivo Cristiano Giuntoli sul calciomercato Napoli per regalare al più presto rinforzi al tecnico Carlo Ancelotti. Voci di mercato piuttosto insistenti danno negli ultimi giorni come priorità assolute la ricerca di un portiere per sostituire Pepe Reina e di un terzino che ricopra il ruolo di vice Hysaj dopo l’addio di Christian Maggio. Accanto alla caccia a questi due profili, che vedono da una parte la volata tra Bernd Leno del Bayer Leverkusen e di Salvatore Sirigu per il Torino e dall’altra Stefan Lainer come affare vicinissimo alla chiusura, si sarebbe aggiunto quello ad un centrocampista. Il nome che sembra essere più accreditato in queste ore sarebbe quello di Jean Seri, centrocampista del Nizza. Per fare chiarezza sulle voci che accostano il suo assistito al Napoli è intervenuto Franklin Mala, suo agente, ai microfoni di ‘CalcioNapoli24 Live’, trasmissione in onda sui canali social di ‘CalcioNapoli24.it’.

Calciomercato Napoli, Seri: il club azzurro deve fare in fretta

Il sito in questione ha riportato le seguenti parole: “Speriamo di avere novità positive nelle prossime ore in chiave Napoli. Contatti informali con il Napoli, non c’è ancora un affondo da parte della società di De Laurentiis. Siamo pronti a incontrare il Napoli. Il Napoli è in pole position, Seri preferisce la piazza di Napoli rispetto ad altre. Il Napoli deve velocizzare il tutto in modo tale da chiudere la trattativa. La clausola rescissoria di 40 milioni di euro scade il 15 luglio, quindi bisogna pagarla entro questa data. Dopo il 15 luglio il Nizza può chiedere qualsiasi cifra. Arsenal? No, non ne voglio parlare. Ci sono due squadre di Premier su Seri, non posso dire altro. Diritti d’immagine? Non è un ostacolo”.