Home Napoli News Milik, attimi di paura in Russia per una caduta su una pozzanghera

Milik, attimi di paura in Russia per una caduta su una pozzanghera

Milik
Milik © Getty Images

Milik protagonista di una caduta preoccupante al Mondiale in Russia. Disavventura risultata però fortunatamente a lieto fine per l’attaccante del Napoli

Le due stagioni di Arek Milik al Napoli sono state caratterizzate purtroppo più che dai suoi gol da due gravi infortuni che hanno finito per tenerlo fermo ai box per lunghi mesi. Per questa ragione in casa azzurra si presta sempre notevole attenzione a qualsiasi disavventura che possa mettere a repentaglio la sua integrità fisica. Ebbene, anche oggi i tifosi azzurri hanno avuto motivo per sudare freddo. Secondo quanto riportato da alcuni organi di informazione polacchi, l’attaccante ex Ajax ha rischiato davvero grosso. Approfittando del tempo libero concesso dalla sua Nazionale con cui è impegnato ai Mondiali in Russia, il centravanti del Napoli è scivolato malamente cadendo a terra. Il fatto è accaduto presso la piscina del delfinario.

Napoli, Milik illeso dopo la caduta in Russia

Qui era presente una pozzanghera sopra la quale Milik è passato scivolando sulla superficie d’acqua. Il risultato è stata una caduta che lo ha costretto ad appoggiare in posizione innaturale la mano. Momenti di paura tra i compagni e lo staff medico polacco prontamente intervenuto. Il soccorso immediato alla punta ha fatto tirare un sospiro di sollievo. Per il calciatore della squadra partenopea dolore e spavento ma per fortuna non si è trattato di nulla di preoccupante. La visita dei dottori della Nazionale ha infatti accertato nulla che potesse compromettere la sua esperienza alla Coppa del Mondo. Anche la successiva espressione del volto di Milik, apparso sorridente, ha confermato l’esito positivo di quello che si è dimostrato essere solamente un semplice scivolone.