Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Enigma Sepe: resta o va via? L’intrigo con l’Udinese

Enigma Sepe: resta o va via? L’intrigo con l’Udinese

Sepe portiere Napoli
Luigi Sepe © Getty Images

 

Il futuro di Luigi Sepe non dipende da lui. Il napoletano potrebbe nuovamente lasciare Napoli se l’affare con l’Udinese dovesse andare in porto.

Da settimane, ormai, proviamo a capire quale potrà essere il destino di Luigi Sepe in questo calciomercato. Ricapitoliamo. Il portiere napoletano è un classe 1991 e da due anni, dopo aver sostanzialmente girato diverse stagioni in prestito, ha riconquistato la maglia della sua città. Solo in panchina, però, perché per due stagioni Sepe ha fatto prima il terzo e poi il secondo portiere, giocando solo pochissime gare durante l’ultima annata. Tanto si è detto su di lui negli ultimi giorni, ma nel frattempo un indizio potrebbe essere arrivato dai social. Il portiere napoletano ha infatti postato una storia sul suo profilo Instagram in cui c’è una foto del Golfo di Napoli con il commento: “Maldive? Sì, ma questo resta sempre il mio posto”. C’è da capire, ora, se le sue volontà potranno essere sposate anche dal club. Il Napoli sembra aver infatti trovato il suo portiere dopo l’addio di Reina, individuando il prossimo estremo difensore che difenderà la porta degli azzurri. Si tratta di Alex Meret, classe 1997 ex Spal e di proprietà dell’Udinese. Il giovane 21enne, nonostante un’ultima stagione difficile per gli infortuni, è tra i più promettenti nel suo ruolo ed insieme al portiere del Milan Donnarumma sarà il futuro della Nazionale italiana.

Mercato Napoli, Sepe verso Udine nell’affare Meret?

Secondo quanto riportato da Tuttosport, nelle prossime ore i partenopei potrebbero chiudere la trattativa con la società dei Pozzo. Un’operazione che potrebbe coinvolgere anche lo stesso SepeL’arrivo di Meret, infatti, potrebbe essere accompagnato dall’arrivo anche del più esperto Karnezis, greco classe ’85, con la possibilità di alternanza dei due tra Champions League e Serie A. E, in cambio, Sepe potrebbe finire ad Udine, nonostante la sua crescita nel vivaio azzurro che tanto converrebbe al Napoli per la questione lista. In Friuli, dove tanti napoletani hanno fatto bene, il portiere troverebbe un ambiente favorevole e avrebbe chances per la continuità che a Napoli sembra difficile. Ritrovando nuovamente lo spazio tra i pali che tanto gli è mancato nelle ultime due stagioni.