Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Hamsik può restare a Napoli: il nuovo ruolo grazie a Carlo Ancelotti

Hamsik può restare a Napoli: il nuovo ruolo grazie a Carlo Ancelotti

futuro Hamsik
Marek Hamsik © Getty Images

Sembrava imminente l’addio di Marek Hamsik al Napoli. Il capitano aveva deciso di provare una nuova esperienza e strappare l’ultimo contratto importante della carriera grazie alla “generosità” della Cina. Una sfida appassionante che lo aveva affascinato al punto tale da pensare di lasciare la sua Napoli. Anche il padre aveva spinto per questa soluzione e fatto intendere come il figlio volesse realmente la Cina. Poi l’arrivo di Carlo Ancelotti, a sorpresa, che ha messo tutto in discussione. I primi tentennamenti, un incontro con De Laurentiis che ha deciso di accettare la sua scelta ma senza fare sconti e poi giorni di riflessione per capire se il fascino dei soldi fosse davvero così forte. Ora la situazione sembra decisamente ribaltata. Dopo l’ultimo intervento di Aurelio De Laurentiis che ha ricordato le cifre di una possibile cessione di Hamsik, l’addio sembra sempre più lontano. Il presidente del Napoli esige 40 milioni per lo slovacco, una cifra troppo alta per il mercato cinese.

Hamsik e i motivi per restare al Napoli

E poi c’è il progetto legato a Carlo Ancelotti che solletica lo stesso Marek. Lo stesso giocatore è apparso spiazzato dopo l’arrivo dell’ex allenatore di Real Madrid e Paris Saint Germain. Un motivo in più per restare. A riferire della possibilità di una permanenza in azzurro è l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport che scrive: “Hamsik è ritenuto centrale nel progetto di Ancelotti, che per altro con Marek ha parlato chiedendo ed ottenendo disponibilità a dare ancora il massimo per la maglia azzurra. Hamsik è chiamato nella prossima stagione a capitanare un gruppo che si avvia verso un profondo ringiovanimento e cui serve una guida esperta. Già, perché a centrocampo sta per arrivare, al posto di Jorginho, il classe ‘96 Fabian Ruiz. Di conseguenza, Hamsik sarà un po’ la chioccia di un reparto nel quale ci saranno tanti elementi «freschi» ma con esperienza, specie internazionale, abbastanza limitata”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!