Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Napoli, in arrivo 60 milioni dalle cessioni: obiettivo top-player

Napoli, in arrivo 60 milioni dalle cessioni: obiettivo top-player

Cessioni Napoli
Napoli ©Getty Images

Cessioni Napoli – Per il club azzurro potrebbe arrivare una pioggia di milioni dal mercato: l’obiettivo potrà in tal modo spostarsi su un top-player.

Il Napoli è pronto ad affrontare una nuova fase di mercato. Prima del ritir di Dimaro potrebbero infatti arrivare grosse novità: a breve pare sia previsto un incontro tra Ancelotti e De Laurentiis per fare il punto sui poossibili acquisti. Acquisti, certo, ma anche cessioni: è questo il vero mercato. E il lavoro di Giuntoli, in quest’ottica, deve essere davvero camplesso. C’è da gestire un’intera rosa e da accontentare, nel limite delle possibilità, un po’ i capricci di tutti. Ma in primo luogo c’è da mandare altrove chi non vuole più restare in azzurro. Sarà brutto per i tifosi dover perdere i propri beniamini, ma infondo la società sorride. Dalle cessioni, infatti, le casse del club potrebbero guadagnare un patrimonio da 60 milioni di euro, cifra di assoluto rispetto per poter pensare in grande.

Cessioni Napoli, bottino da oltre 60 milioni: la situazione

Lo scrive la Gazzetta dello Sport. Il calciomercato Napoli si appresta a vivere una nuova fase, quella del raccolto. E ci si aspetta che sia anche piuttosto cospicuo. Jorginho al City potrebbe fruttare la bellezza di 52 (55 con bonus) milioni di euro. In uscita c’è però anche Grassi, la cui valutazione si aggira sui 12 milioni. Anche Sepe potrebbe portare qualche soldino in più alle casse azzurre con il suo possibile trasferimento al Parma. In difesa, potrebbero lasciare due tra Tonelli, Maksimovic e Luperto. Ci sarebbe poi Callejon, la cui eventuale partenza (che non è una priorità) potrebbe portare alla dirigenza azzurra 30-35 milioni. Insomma, quasi certamente potrebbero arrivare almeno 60 milioni (a salire) da spendere per il Napoli, che a quel punto virerebbe su un top-player per accontentare le necessità di Ancelotti.