Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Ancelotti, niente rivoluzioni, solo evoluzioni: ma tre big possono partire

Ancelotti, niente rivoluzioni, solo evoluzioni: ma tre big possono partire

Il Napoli di Ancelotti poggerà sulle basi di quello del ciclo appartenuto a Maurizio Sarri. Ma qualche cambiamento anche importante sarà necessario.

Ripartire dal brillante passato, ripartire dal Napoli di Sarri. Sì, ma senza esagerare. Una delle prime dichiarazioni di Carlo Ancelotti da allenatore azzurro è stata proprio questa. La base c’è, bisogna soltanto rifinire. E infatti si ricomincerà proprio dalla dorsale dello scorso anno. Albiol e Koulibaly intoccabili, così come Allan, Insigne e Milik. Toccabilissimo Jorginho e anche altri pilastri sarriani non sono incedibili, anzi qualcuno potrebbe andare con lui al Chelsea. Hysaj, Mertens e Callejon: per loro le porte del nuovo Napoli non sono chiuse, ma se arrivano offerte importanti potrebbero anche salutare, senza grossi rimpianti. Cifre enormi, quelle giuste per rilanciare il mercato. E non solo con Di Maria. Se vanno via i quattro pilastri dello scorso anno si può anche iniziare a sognare.

Ancelotti non stravolge ma cambia qualcosa

Del resto è anche comprensibile che, con un cambio di allenatore, l’organico possa essere modificato. In questo intercorrono anche vari altri aspetti. A cominciare dalla situazione contrattuale dei calciatori coinvolti, a seconda dei casi. Per poi continuare con l’età dei diretti interessati e con tutte le valutazioni del caso riguardo alla loro adattabilità nel discorso di più ampio respiro inerente il medio-lungo periodo. Per questo eventuali proposte per Callejon e Mertens in particolare verranno prese in considerazione. Così come, se sulla fascia destra della difesa il Napoli dovesse riuscire a prendere un calciatore più importante, allora Hysaj potrebbe fare le valige. E magari raggiungere Maurizio Sarri al Chelsea, qualora l’ex allenatore azzurro riuscisse finalmente a sedere sulla panchina del sodalizio londinese. E qualsiasi introito derivante dalla cessione di un suo elemento, verrebbe reinvestito dal Napoli per acquistare altre pedine altrettanto importanti.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!