Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli, si riparte: scattato il raduno all’Hotel Vesuvio

Napoli, si riparte: scattato il raduno all’Hotel Vesuvio

napoli raduno
Alex Meret durante le visite mediche: il 21enne portiere è uno dei volti nuovi al raduno del Napoli

Napoli raduno – La squadra di Carlo Ancelotti si ritrova all’Hotel Vesuvio sul lungomare della città, presenti anche diversi tifosi.

È partita quest’oggi la nuova stagione del Napoli. I primi a presentarsi sono stati i membri dello staff medico azzurro, capitanati dal dottor Alfonso De Nicola. La zona all’esterno dell’Hotel Vesuvio è transennata a causa del prevedibile afflusso di tifosi in festa. Il Napoli ha scelto per la prima volta da quando è di stanza a Castel Volturno di non radunarsi nel proprio centro tecnico in provincia di Caserta ma di prediligere il lungomare. E questo a causa dei lavori di riammodernamento che dovrebbero consegnare a Carlo Ancelotti un quartier generale azzurro rinnovato e migliorato entro la settimana che precederà l’inizio del campionato. Alle ore 8:00 c’erano circa tifosi ad attendere i calciatori. Il primo giocatore del Napoli a presentarsi è stato Sebastiano Luperto, che l’anno scorso si è messo in luce con l’Empoli, in Serie B, e che quest’anno punta ad essere importante per Ancelotti.

Napoli raduno, grande entusiasmo per Hamsik

Poco dopo le ore 08:00 sono giunti anche Alberto Grassi (che però andrà ancora una volta via in prestito, Parma o Cagliari le possibili destinazioni) ed Elseid Hysaj. Alla spicciolata sono giunti via via anche altri giocatori del Napoli. Alle 08:30 è stata la volta di Lorenzo Insigne, tra gli ultimi a presentarsi poi ecco Marek Hamsik alle 08:45, accolto dai cori dei tifosi al grido di “C’è solo un capitano” e Josè Maria Callejon ed Allan, che hanno preferito fare il loro ingresso in albergo da una entrata posteriore. Tra i convocati per il ritiro estivo 2018 del Napoli, che ancora una volta avrà luogo a Dimaro, in Trentino, manca Jorginho. Il regista italo-brasiliano sarà ceduto nei prossimi giorni a Manchester City o Chelsea.

Dimaro 2018, i convocati del Napoli