QUI DIMARO, giorno 16: differenziato per Diawara, Meret e Albiol in palestra

Dimaro giorno 16 – La squadra si allena quotidianamente al ritiro del Trentino per essere pronta per l’inizio della stagione: lavoro differenziato per Diawara, palestra per Albiol e Meret.

Continua il lavoro del Napoli per farsi trovare pronto per l’inizio della stagione. Il campionato, con Inter e Juventus ben rafforzate, si prospetta ricco di emozioni e di tensione, e Ancelotti dovrà lavorare duro con i suoi uomini in questi giorni per fargli entrare bene in testa i concetti fondamentali del suo gioco. Oggi l’allenamento mattutino è iniziato intorno alle 10. Tutti hanno iniziato con il lavoro in palestra, per poi dirigersi verso il campo. Tutti tranne Diawara, Albiol e Meret. Il guineano ha svolto lavoro personalizzato dopo aver ricevuto un colpo ieri in allenamento: per lui una lieve distorsione. Per il resto del gruppo classica divisione in due gruppi e lavoro utile per il risveglio muscolare, poi torello. Per i portieri si rivede la macchina spara-palloni.

Dimaro giorno 16: ADL allo store

Più tardi, intorno alle 10.50 , una parte di calciatori ha svolto torello mentre un’altra ha fatto esercitazione tattica con mini-porte e campo ridotto. Intanto Diawara ha continuato a lavorare in modo differenziato affondando i piedi nella sabbia per recuperare dalla leggera distorsione subita. Presente anche Aurelio De Laurentis a Dimaro, che si è diretto verso lo store dove ha cominciato, come di consueto, a firmare autografi per i tifosi che compravano la nuova maglia. Nel pomeriggio dovrebbe toccare ad Ancelotti il ‘firma-maglie’. Alle 11.20 circa l’allenamento del Napoli si è concluso con i calciatori che si sono diretti negli spogliatoi. Oggi pomeriggio la ripresa.