Home Rubriche Napoli, arriva Malcuit: un profilo del terzino francese

Napoli, arriva Malcuit: un profilo del terzino francese

Malcuit Napoli
Kevin Malcuit © Getty Images

Kevin Malcuit sarà del Napoli: pronto un contratto di 5 anni per lui, semisconosciuto ai più ma che punta a smentire gli scettici.

Arriva a Napoli ed arriva come un treno, Kevin Malcuit, arriva proprio come è partito. Nato a Chateney-Malabry, in Francia, 27 anni fa, anche se di origini marocchine, Malcuit cresce nel Monaco ma è nel Saint-Etienne che raggiunge la maturità agonistica. Due stagioni in Ligue 1, una delle quali da protagonista, poi il passaggio al Lille, dove gioca la stagione della vita, lo scorso anno, con 5 assist in 23 partite. Esterno meno solido di Hysaj ma più fantasioso e più portato ad affondare il colpo, Malcuit arriva come alternativa tecnica ma anche tattica all’albanese, che comunque sarà il titolare indiscusso sull’out di destra. Non un titolarissimo ma un esterno affidabile, in grado di cambiare passo a destra e prendere il posto di Hysaj anche quando quest’ultimo scalerà a sinistra visto il protrarsi dell’assenza di Ghoulam.

Malcuit arriva da perfetto sconosciuto pronto a stupire tutti


Il giocatore è stato praticamente ‘salutato’ dal suo allenatore Christophe Galtier, il quale ha confermato che il Lille si prepara a cederlo. “Malcuit andrà a giocare in un’altra squadra”, ha fatto sapere nella giornata di ieri il mister dei ‘Dogues’. Per il Napoli Malcuit non rappresentava una prima scelta, viste le trattative poi non portate a buon fine per un motivo o per un altro con i vari Lainer, D’Ambrosio e Sabaly. Ma il giocatore è pronto comunque a farsi valere ed a sfruttare la sua grande opportunità. E del resto non sarebbe il primo ad arrivare al Napoli tra lo scetticismo dei tifosi per poi riuscire a smentire tutti. In questo il club azzurro ci ha abituato ad avere quasi sempre ragione, e gli esempi con diversi membri dell’attuale undici titolare si sprecano.