Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Hamsik studia ‘da Pirlo’: con Ancelotti è cambiato tutto

Hamsik studia ‘da Pirlo’: con Ancelotti è cambiato tutto

Hamsik Lazio Napoli
Hamsik © Getty Images

Voleva andare via al termine della scorsa stagione, ma con l’approdo di Ancelotti al Napoli è cambiato tutto per Hamsik, dentro e fuori dal campo.

Marek Hamsik è tra i giocatori che più sta andando incontro a dei cambiamenti, con la nuova gestione tecnica di Carlo Ancelotti. Il Napoli è cambiato in pochi effettivi, ma punta sul medio periodo a variare per quanto riguarda la filosofia di gioco. Sabato sera contro la Lazio si è visto un mix tra vecchio e nuovo, tra dettami tecnici e di gioco tipici degli ultimi tre anni con Maurizio Sarri e qualcosa di nuovo che lo stesso Ancelotti intende proporre. In tutto ciò, Hamsik sta vedendo il proprio ruolo cambiare. Non più mezzala brava a giocare tra le linee e ad inserirsi, bensì regista di centrocampo nella posizione che era stata di Jorginho. A dire il vero, lo slovacco non sembra ancora perfettamente a suo agio. L’intuizione ‘alla Pirlo’ di Ancelotti con il capitano del Napoli è una cosa sulla quale occorrerà ancora lavorare nelle prossime settimane.

Hamsik ‘nuovo Pirlo’, l’idea di Ancelotti sulla quale dover lavorare

Ma non c’è dubbio che, se l’esperimento dovesse andare in porto, la carriera dello stesso Hamsik ne trarrà giovamento. La posizione non richiede particolare impegno sul piano della corsa, e questo fattore una volta superati i 30 anni diventa spesso da non sottovalutare per ogni atleta. Al contempo i dubbi del capitano del Napoli riguardo ad una sua permanenza in maglia azzurra sono svaniti, e questo già da prima dell’inizio del ritiro estivo di Dimaro. Hamsik voleva andare via, l’arrivo di Ancelotti ha cambiato le cose e gli ha fornito nuove motivazioni. Più forti anche delle grosse offerte provenienti dalla Cina (che comunque soddisfacevano lui ma non il Napoli). Tra pochi giorni il numero 17 partenopeo riceverà intanto la cittadinanza onoraria di Castel Volturno, dove abita ormai dal 2007. L’evento è fissato per il prossimo 26 agosto, e la cosa non farà altro che contribuire a rafforzare il legame di Hamsik con la squadra della quale è diventato un simbolo nel corso degli anni.