Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Hamsik, l’agente: “Necessari mesi per il nuovo ruolo, ci saranno alti e...

Hamsik, l’agente: “Necessari mesi per il nuovo ruolo, ci saranno alti e bassi”

milik, hamsik, callejon
Milik, Hamsik e Callejon ©Getty Images

Agente Hamsik – Martin Petras, agente del centrocampista slovacco, ha parlato del nuovo ruolo dello stesso in un’intervista.

Per Marek Hamsik la musica non cambia: da parte di Ancelotti, come accadeva con Sarri, arriva la sostituzione verso metà del secondo tempo. La causa, stavolta, è il nuovo ruolo che il centrocampista deve imparare a svolgere. Quella del regista è un’idea che, stando alle parole dell’agente dello slovacco, necessita mesi. Martin Petras, parte dell’entourage del numero 17 del Napoli, ha infatti dichiarato oggi a Radio Crc: “Dopo la partita (col Milan, ndr.) Marek era molto sereno e tranquillo, ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Castel Volturno, quindi non c’è nessun problema. La squadra si sta trasformando per fare il gioco più adatto alle idee di Ancelotti e alle caratteristiche di Hamsik. E’ un lavoro che necessita mesi, occorre pazienza”. Sempre a proposito della nuova posizione in campo ha aggiunto: “Non possiamo aspettarci che farà tute le partite da 7 in pagelle, ci saranno alti e bassi, sperando che ci siano più alti, è un ruolo nuovo che imparerà solo giocando, bisogna essere anche pazienti. Ieri molto contento”.

Agente Hamsik: “Scudetto? Napoli sempre favorito su Roma e Inter”

Parlando, invece, dell’andazzo del Napoli nelle prime due uscite stagionali, Petras si è dichiarato sorpreso: “Sinceramente non mi aspettavo la vittoria del Napoli a Roma, poi gli azzurri in casa anche contro il Milan sono una squadra che deve vincere, poi se la vinci così è anche più bello, quindi va bene così. Scudetto? La Juventus ne ha vinte due, il Napoli pure, l’Inter che era favorita ha solo un punto, la Lazio due sconfitte, la Roma gioca oggi, il Napoli è sempre favorito, la squadra è rimasta insieme e si è migliorata, il gruppo è un gran gruppo e questa è una forza importante. Deve esserci l’obbligo di provare a vincere lo Scudetto, bisogna puntare su quello, poi piano piano verranno fuori anche le altre cose, col cambio di guida tecnica bisogna sempre avere un po’ di pazienza. Sulla prossima sfida che attende gli azzurri, quella con la Sampdoria, conclude: “Una partita difficile, ma speriamo che prima della sosta si riesca a vincere, in modo da stare tutti più tranquilli”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!