Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Quagliarella: “Sto bene alla Samp, ma il mio futuro è da decidere”

Quagliarella: “Sto bene alla Samp, ma il mio futuro è da decidere”

Quagliarella © Getty Images

Lo splendido gol di tacco di Quagliarella ha firmato il 3-0 in Sampdoria-Napoli. L’attaccante stabiese, però, non ha mai dimenticato la sua ex squadra.

Il gol dell’ex, si sa, è un classico. Lo è ancora di più per Fabio Quagliarella, che sistematicamente si ritrova a firmare reti dall’elevato valore spettacolare e tecnico contro le squadre di cui ha fatto parte. Nel caso del Napoli, poi, l’attaccante originario di Castellammare di Stabia sembra aver preso il vizio del gol dell’ex: nelle ultime 7 occasioni in cui Quagliarella ha incrociato gli azzurri, ha segnato ben 5 volte. La rete di ieri sera (qui le pagelle di Sampdoria-Napoli), uno splendido centro di tacco, ha un valore particolare: arriva dopo la grande riconciliazione con i tifosi partenopei ed è la firma di un giocatore definito “vecchio” che non ha intenzione di smettere di regalarci queste meraviglie. Non esulta Quagliarella. Dopo aver bucato la porta dell’incolpevole Ospina si volta mite e sereno verso i suoi compagni blucerchiati. Sembrano lontani i tempi del suo addio al Napoli per la Juventus e della dura reazione del popolo azzurro. Ora tutto è sistemato e la magia di tacco che condanna la squadra di Ancelotti alla sconfitta è ammirata e applaudita da tutti, anche dalla curva che un tempo lo considerava un nemico.

Quagliarella ricorda con affetto il Napoli

L’attaccante originario di Castellammare di Stabia, però, ha ancora molto da dire al calcio italiano e non ha intenzione di appendere le scarpette al chiodo, come risponde a chi gli chiede cosa ne sarà di lui alla Sampdoria: “Finire la carriera qui? Sono domande a cui ho già risposto in passato. Si sa l’affetto che provo per Napoli e la città di Napoli, ma è normale che la società faccia altri discorsi: io qui sto benissimo, società e tifosi che mi vogliono bene, un allenatore che mi dà piena fiducia. Il mio futuro non lo conosco, a giugno vado in scadenza. Fino a 38-39 anni vorrei giocare”.

Alessandra Curcio


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!