Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Samp-Napoli, l’esordio di Verdi è da dimenticare

Samp-Napoli, l’esordio di Verdi è da dimenticare

Simone Verdi @ Getty Images

Simone Verdi in campo dal primo minuto in Sampdoria-Napoli non ha brillato. La sua prima prestazione con la maglia azzurra non ha convinto nessuno.

C’era molta attesta per la prima partita di Simone Verdi tra le fila del Napoli. Il 26enne acquistato dal Bologna per 55 milioni era stato annunciato come l’arma in più per la squadra guidata da Carlo Ancelotti. E nelle prime uscite non ufficiali l’attaccante aveva confermato le aspettative: Verdi era andato a segno sia nella prima amichevole di stagione contro il Gozzano che nei due test successivi con Carpi e Chievo Verona a Trento. Così il nuovo allenatore azzurro ha deciso di vederlo all’opera in campo dal primo minuto contro la Sampdoria di Giampaolo. I risultati, però non sono stati quelli sperati. Il Napoli incassa un sonoro 3 a 0 dai blucerchiati e la prestazione del nuovo esterno d’attacco non convince né i tifosi, né gli addetti ai lavori.

Samp-Napoli, Verdi non va oltre il 5 in pagella

Nelle pagelle di Sampdoria-Napoli il voto di Simone Verdi è insufficiente. Per il Corriere dello Sport l’ex Bologna è da 4,5. Anche Gazzetta dello Sport e Mattino lo bocciano con un 5. Nel 4-3-2-1 schierato inizialmente da Ancelotti, il giovane esterno d’attacco ha provato a prendere il posto di Callejon senza averne la qualità e la personalità. Era partito bene, con qualche brillante recupero in fase difensiva e una buona gestione di Murru, designato a marcarlo. Poi è calato il buio sulla partita del nuovo acquisto, mancante in precisione e lucidità. Ci si aspettava di più dal suo esordio, ma il campionato è ancora lungo.

Alessandra Curcio


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!