Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Fabian Ruiz, buona la prima: tra i migliori al debutto in Champions

Fabian Ruiz, buona la prima: tra i migliori al debutto in Champions

Stella Rossa-Napoli Fabian Ruiz
Fabian Ruiz ©Getty Images

È stato tra i più positivi nelle fila azzurra in Stella Rossa-Napoli. E per Fabian Ruiz questo è solo l’inizio. Nel match giocato martedì scorso in Serbia per la prima giornata di Champions League, il giovane spagnolo ha destato una buonissima impressione al suo debutto in competizioni ufficiali con la maglia del Napoli. Ancelotti lo ha proposto in Europa, convinto delle capacità delle quali il ragazzo è dotato. E l’ex gioiello del Betis Siviglia ha ripagato la fiducia dell’allenatore con un bell’esordio. Il giocatore si è anche proposto in zona gol tentando di trovare il jolly da fuori area. Ma più in generale la manovra ha beneficiato del suo lavoro specialmente quando si è trattato di pressare alto gli avversari. Fabian Ruiz si distingue per sapere bene interpretare entrambe le fasi. Da lui abbiamo visto interventi in interdizione ed anche bei suggerimenti in verticale.

Fabian Ruiz, l’impatto col Napoli è molto buono

Non è un caso che rappresenti uno dei punti della nazionale Under 21 della Spagna. La forma fisica sembra già a degli ottimi livelli, ed anche per mezzi tecnici e personalità tutto lascia presagire che durante questa stagione, Fabian Ruiz saprà dare un contributo importante alla causa del Napoli. Il 22enne andaluso si è distinto contro la Stella Rossa sia per numero di palloni recuperati (ben 10) che per tocchi di palla (120 in totale). Si è trovato fin da subito a suo agio nel centrocampo azzurro, ed Ancelotti punterà sempre più su di lui. Cosa questa che contribuirà ancora di più a formare Fabian Ruiz.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!