Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Cronaca Torino-Napoli 1-3, cronaca e tabellino: Insigne ancora ‘Magnifico’

Torino-Napoli 1-3, cronaca e tabellino: Insigne ancora ‘Magnifico’

Torino-Napoli
Torino-Napoli ©Getty Images

Torino-Napoli termina con il punteggio di 1-3 in virtù della doppietta di un grande Lorenzo Insigne e del primo centro in azzurro di Simone Verdi.

Riparte da Torino la corsa in campionato del Napoli di Carlo Ancelotti, reduce dal successo della scorsa settimana contro la Fiorentina e soprattutto dal deludente pareggio di Champions rimediato in casa della Stella Rossa. Di fronte il Toro del grande ex Walter Mazzarri che ha lanciato dal 1′ minuto la coppia Zaza-Belotti. Non sono mancate le sorprese anche nell’undici titolare di Ancelotti coraggioso nel concedere una chance dall’inizio ai vari Rog e Luperto.

Torino-Napoli 1-3, Insigne da urlo

Il 4-4-2 proposto dall’allenatore azzurro si dimostra estremamente efficace sin dai primi minuti grazie ad una pressione organizzata e produttiva che mette a nudo tutti i difetti di un Torino spaventato e troppo remissivo. I primi risultati importanti arrivano già dopo 4 minuti con l’iniziativa a sinistra di Luperto che favorisce il goal del vantaggio di Lorenzo Insigne, abile a battere Sirigu a ridosso dell’area piccola. La rete dello 0-1 carica il Napoli che colleziona occasioni da goal in serie nel primo quarto d’ora. Prima Verdi al 7′ e poi Koulibaly al 15′ sfiorano infatti un raddoppio ampiamente meritato. La manovra sempre fluida, rapida ed imprevedibile degli azzurri trova finalmente concretezza al 20′ grazie allo splendido triangolo orchestrato dall’asse Mertens-Verdi, chiuso con un gran mancino al volo dall’ex Bologna. Lo 0-2 manda al tappeto un Torino già in balia della qualità del gioco dei ragazzi di Ancelotti che limitano al minimo la pericolosità dell’attacco granata gestendo forze e risultato senza particolari difficoltà fino all’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi lo spartito cambia radicalmente con un Napoli attendista ed un Torino decisamente più propositivo come dimostra il goal del momentaneo 1-2 firmato da Belotti su calcio di rigore per fallo di Luperto. La rete del bomber granata rianima definitivamente i padroni di casa che iniziano a macinare gioco ed occasioni approfittando di un Napoli ancora frastornato. Dura però appena un quarto d’ora la fase transitoria degli azzurri che a ridosso del 60′ richiudono prontamente la sfida grazie alla doppietta personale di Insigne. Il folletto azzurro è stato abilissimo a ribadire in rete la respinta del palo dopo la conclusione di Callejon. L’1-3 cambia quindi nuovamente le carte in tavola, riproponendo un Napoli attento e propositivo capace di tenere sulla corda la difesa granata senza però rischiare troppo in fase difensiva. Il finale di match è infatti di pura gestione per la truppa di Ancelotti che sale a quota 12 punti in classifica.

Torino-Napoli 1-3, il tabellino

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; Ola Aina (77′ Parigini), Baselli (87′ Edera), Rincon, Meité (61′ Soriano), Berenguer; Zaza, Belotti.
A disposizione: Ichazo, Roati, Djidji, Ferigra, De Silvestri, Bremer, Lukic, Damascan.
Allenatore: Mazzarri

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Luperto (74′ Maksimovic); Rog (60′ Allan), Hamsik; Callejon, Verdi (54′ Zielinski), Mertens; Insigne.
A disposizione: Karnezis, D’Andrea, Malcuit, Mario Rui, Diawara, Fabian, Milik.
Allenatore: Ancelotti

Marcatori: 4′ Insigne (N), 20′ Verdi (N), 51′ Belotti (T), 59′ Insigne (N)

Ammoniti: Koulibaly (N), Rincon (T), Rog (N), Izzo (T), Albiol (N)

Espulsi: –

Arbitro: Irrati

Tegoni – Passeri
Iv: Banti
Var: Mazzoleni
Avar: Tonolini

Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!