Home Le Rubriche di napolicalciolive.com AMARCORD – Genoa-Napoli 2017/18: Mertens decisivo

AMARCORD – Genoa-Napoli 2017/18: Mertens decisivo

Genoa-Napoli 2017/18
Geona-Napoli © Getty

Genoa-Napoli 2017/18 – La partita di Marassi contro i rossoblu dello scorso campionato fu molto caotica, ma alla fine la spuntarono gli azzurri grazie a Mertens.

Il momento di Genoa-Napoli si avvicina. I due club, le cui tifoserie sono gemellate da tempo, faranno di tutto per vincere per tornare a macinare punti in campionato. I padroni di casa hanno ottenuto 2 punti nelle ultime 5 partite e vengono da due sconfitte di fila contro Milan e Inter. La voglia di tornare a vincere, davanti al proprio pubblico, è tanta. Ma dall’altra parte ci sarà un Napoli per niente arrendevole e desideroso di dare un forte segnale al campionato e alla Juventus: non si molla! Ma Marassi è un campo sempre difficile da affrontare. La scorsa stagione il match nel genovese fu molto caotico, ma a spuntarla furono gli azzurri grazie ad uno scatenato Dries Mertens.

LEGGI ANCHE —> Denis Suarez nel mirino del Napoli per gennaio, ma occhio al Milan

Genoa-Napoli 2017/18: il match

Era il 25 ottobre 2017, un anno fa circa. Il Napoli andava a Marassi in cerca di importanti punti per la vetta della classifica. Uno contro l’altro gli allenatori erano Juric e Sarri. A partire bene, però, fu il Genoa, che andò in vantaggio al 3′ grazie ad uno straordinario assolo di Taarabt, che superò abilmente la difesa azzurra e angolò con precisione il tiro dove Reina non potè arrivare. Al 14′ ci pensò Mertens a pareggiare i conti da calcio di punizione: straordinario il tiro che finì sotto l’incrocio. Al 29′ ancora il belga a segno. Stavolta su azione, la cui dinamica, tra l’altro, è sensazionale. Lancio a scavalcare la difesa di Diawara col contagiri, aggancio da urlo di Dires in pochissimi metri e tiro da posizione ravvicinata che spiazza Perin e si infila in rete. Al quarto d’ora della ripresa arrivò il terzo gol degli uomini di Sarri, ancora una volta grazie a Mertens. Insigne lo invitò al tiro fornendogli una palla che colse impreparata la difesa genoana, il 14 azzurrò lasciò partire un tiro-cross che Zukanovic deviò nella propria porta. A riaccendere le speranze rossoblù fu Izzo, il cui gol al 71′ non servì a cambiare il risultato finale, che fu un meritato 3-2 per il Napoli.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!