Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Cavani geloso di Neymar: a Napoli sarebbe più felice che a Parigi...

Cavani geloso di Neymar: a Napoli sarebbe più felice che a Parigi – VIDEO

Cavani Napoli PSG
Edinson Cavani ©Getty Images

Si parla continuamente di un possibile ritorno di Cavani al Napoli. A Parigi il Matador non è felice, l’unico ostacolo è di natura economica.

Da mesi si parla di presunti abboccamenti ed interessamenti del Napoli nei confronti di Edinson Cavani. Ed a poco servono le smentite del caso da parte degli agenti del calciatore, di Aurelio De Laurentiis o dei dirigenti del Paris Saint-Germain, i quali hanno ribadito che l’uruguaiano resta un punto di forza del sodalizio francese che proprio col Napoli si sta giocando l’accesso agli ottavi di finale di Champions League. Dalla capitale francese giungono costanti notizie riguardo ad un presunto ‘mal di pancia’ del giocatore, geloso del fatto che tutte le attenzioni sarebbero rivolte verso Neymar. Cavani ha affrontato proprio quest’ultimo nell’amichevole Brasile-Uruguay di ieri a Londra. Lo stesso Neymar ha deciso la sfida al 76′.

Cavani, al PSG gelosie con Neymar

Del Matador parla anche ‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola oggi, affermando come il PSG abbia intenzione di calmare le acque all’interno del proprio, turbolento spogliatoio. Ci dovrebbe essere qualche cessione importante, che potrebbe riguardare proprio l’uruguaiano. “Cavani fatica ad intendersi con i dirigenti della sua squadra ed il discorso per un rinnovo del contratto in scadenza nel 2020 stenta a decollare. Con Neymar non c’è feeling e prima di sottoporre all’uruguagio un nuovo accordo verranno fatte delle opportune valutazioni in stagione”. Il Napoli, che può incassare le dichiarazioni di amore dello stesso Cavani oltre che delle persone a lui vicine, resta alla finestra.

LEGGI ANCHE –> Cavani Napoli, De Laurentiis prepara il ritorno del Matador

ADL è stato chiaro: “Si abbassi lo stipendio e potremmo parlarne”

De Laurentiis ha sempre negato qualsiasi discorso, anche se più di una volta ha puntualizzato che, qualora il sudamericano accettasse una forte decurtazione del proprio, faraonico ingaggio (più di 11 milioni di euro all’anno coi bonus) allora ci sarebbe la piena volontà degli azzurri per un confronto. Il calciatore poi troverebbe una squadra assai più competitiva rispetto a quando se ne andò nel 2013, e che ormai abitualmente compete anche in ambito internazionale oltre a partire ogni anno in prima fila per lo scudetto. Ed il suo ruolo in una eventuale nuova storia napoletana sarebbe certamente di grande rilievo. Cavani compirà 32 anni il prossimo 14 febbraio, ma possiede una forma fisica invidiabile tale da garantirgli diverse altre stagioni calcistiche ad alto livello.

LEGGI ANCHE –> Todibo, sfida serrata tra Napoli e Juventus: due versioni discordanti


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!