Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Higuain, respinto il ricorso del Milan: restano i 2 turni di squalifica

Higuain, respinto il ricorso del Milan: restano i 2 turni di squalifica

Gonzalo Higuain, Milan
Gonzalo Higuain, Milan © Getty Images

Il Milan ha fatto ricorso per le due giornate di squalifica comminate a Gonzalo Higuain dopo la partita con la Juventus. La Corte d’Appello si è espressa.

È stato bocciato il ricorso del Milan allo scopo di ridurre le due giornate di squalifica comminate a Gonzalo Higuain. L’attaccante argentino era stato squalificato dopo Milan-Juventus di due settimane fa per aver protestato in maniera veemente con l’arbitro dell’incontro. E così l’ex Napoli si è visto appioppare questa pesante sanzione che gli farà saltare le partite contro la Lazio domenica prossima e con il Parma il prossimo 2 dicembre. È stata la Corte d’Appello Federale a respingere il ricorso della società rossonera. Ecco di seguito il comunicato ufficiale estrapolato dal sito web ufficiale della Figc:

“RICORSO DELL’A.C. MILAN S.P.A. AVVERSO LA SANZIONE DELLA SQUALIFICA PER 2 GIORNATE EFFETTIVE DI GARA INFLITTA AL CALC. HIGUAIN GONZALO GERARDO SEGUITO GARA MILAN/JUVENTUS DELL’11.11.2018

(Delibera del Giudice Sportivo presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A – Com.Uff. n. 82 del 13.11.2018)

La C.S.A. respinge il ricorso come sopra proposto dalla società A.C. Milan di Milano.

Dispone addebitarsi la tassa reclamo”.

Higuain, porte chiuse al ricorso: tornerà a metà dicembre

E così l’intemperante puntero sudamericano sarà costretto a guardare al di fuori del campo i propri compagni per le prossime due settimane. Non è la prima volta che il giocatore si lascia andare a comportamenti del genere. Famoso è anche il rosso ricevuto nell’aprile del 2016 in un Udinese-Napoli. Anche con la Juventus poi il calciatore si è a volte lasciato andare a delle proteste, ma senza mai incappare in sanzioni pesanti. Nel frattempo si continua a parlare di una sua possibile cessione a gennaio con destinazione il Chelsea di Sarri. Il suo posto verrebbe preso dal cavallo di ritorno Zlatan Ibrahimovic.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Chievo e poi la Champions, al ‘San Paolo’ con la spinta dei tifosi


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!