Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Ghoulam, ritorno col botto: 2 assist e gran prestazione

Ghoulam, ritorno col botto: 2 assist e gran prestazione

Ghoulam Frosinone
Faouzi Ghoulam (Instagram)

Ghoulam Frosinone – L’algerino ha giocato per la prima volta dopo oltre un anno contro il Frosinone. Buona la prestazione, impreziosita da due assist.

Prestazione subito eccellente per Ghoulam al suo ritorno in campo dopo oltre un anno. Chi lo avrebbe mai detto, l’algerino è tornato finalmente al top della forma. I momenti bui sembrano superati definitivamente, per lui come per Meret e Younes, gli altri esordienti di questa stagione. Contro il Frosinone, però, l’algerino del Napoli si è subito distinto, nonostante la lunga assenza. E’ un inizio, un nuovo inizio, col botto. Il mancino ha disputato una grande prestazione contro i ciociari, disputando l’intero match senza alcuna sbavatura e senza troppe preoccupazioni. per lui, a pochi minuti dal termine, è arrivato anche il meritato premio: la fascia di capitano concessagli da Marek Hamsik.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Analisi e statistiche Napoli-Frosinone: azzurri in gestione, domino totale

Ghoulam Frosinone, esordio che promette bene

Buona prestazione, non perfetta ma comunque straordinaria considerato il lungo percorso di guarigione intrapreso dal ragazzo. Ghoulam ha impreziosito la sua presenza in campo con due palloni stupendi raccolti da Arek Milik e buttati in rete. Due assist che hanno permesso al Napoli di raggiungere la Juventus almeno per quello che riguarda le reti segnate, che ora sono 32 in campionato. E così, mentre i bianconeri proseguono la propria fuga in vetta alla classifica, il Napoli con calma avanza e recupera pezzi pesanti per la seconda parte di stagione. Se queste sono le premesse, allora il Ghoulam al pieno della forma sarà imprendibile per chiunque, una spina nel fianco per ogni difesa ed un pensiero in più per ogni portiere. Anche Sportiello, durante la gara tra Napoli e Frosinone, ha dovuto salvare i suoi dopo un tiro diretto in porta proprio dell’algerino. per non parlare dei cross, potenti e tesi e sempre pericolosi, anche quando non trovano una spizzata decisiva. Era il Faouzi che avevamo lasciato, ed ora lui si prepara a riprendersi il posto anche nelle gare più dure.

LEGGI ANCHE —> Napoli-Frosinone, Meret: “Esordio tranquillo. Concorrenza? E’ un bene”


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!