Home Rubriche FINALE – Liverpool-Napoli 1-0 (33′ Salah), Milik sfiora il pari, ma è...

FINALE – Liverpool-Napoli 1-0 (33′ Salah), Milik sfiora il pari, ma è finita

CONDIVIDI
Liverpool-Napoli formazioni ufficiali
Liverpool-Napoli formazioni ufficiali © Getty Images

94′ – Dal primo al terzo posto del girone proprio all’ultima giornata. Ora si va in Europa League, per vincerla.

94′ – Davvero un peccato, il Napoli esce dalla Champions League dopo aver dominato un girone, agli inglesi è bastato dominare una partita.

94′ – E finisce. Liverpool-Napoli 1-0, azzurri eliminati.

93′ – Fuori il tiro di Mané, impossibile fallire questa occasione!

92′ – Miracolo di Alisson su Milik!!!!!!!

91′ – Napoli tutto riversato in avanti per acciuffare un miracoloso 1-1.

90′ – Il Liverpool si copre con Lovren in questo finale di partita, esce Alexander-Arnold.

89′ – Insigne, alto!

85′ – Esce Milner ed entra Fabinho nel Liverpool.

82′ – E finalmente ammonito Salah, che si era concesso più di una licenza in questo incontro.

80′ – È entrato un centrocampista, Keita, per Firmino, nel Liverpool.

79′ – Intanto il PSG va sul 3-1 con Marquinhos.

78′ – Nooo, Callejon manca il bersaglio in maniera clamorosa!

77′ – Ed ancora il colombiano, stavolta col corpo su Mané! Davvero provvidenziale!

74′ – Ospina! Doppio miracolo! Che roba su Salah!

72′ – Tentativo di Zielinski, errato. Palla alta di molto.

70′ – Per un soffio van Dijk anticipa Milik! Peccato.

69′ – E c’è pure l’ultimo cambio per il Napoli: Ghoulam rimpiazza Mario Rui.

67′ – Esce anche Mertens, c’è Milik.

65′ – Fallo tattico di Maksimovic in posizione pericolosa per il Napoli, inevitabile.

63′ – Milner vicino al gol, il suo tiro fa la barba al palo.

63′ – Gol della Stella Rossa intanto, ora il risultato a Belgrado è di 2-1 per il PSG.

62′ – Esce Fabian Ruiz ed entra Zielinski,

57′ – Ospina para facile su Firmino.

55′ – Koulibaly monumentale, mura Salah!

51′ – Bel taglio per Callejon, ma van Dijk anticipa lo spagnolo in fallo laterale.

50′ – Perde palla Mario Rui in una posizione pessima per farlo, Salah entra in area ed il suo sinistro rasoterra sfiora il primo palo.

45′ – Riprende l’incontro.

47′ – Finisce il primo tempo: Liverpool-Napoli 1-0 per ora troppo contratto ed al momento retrocesso in Europa League.

47′ – Van Dijk ferma Mertens che scappa via ma si allunga troppo il pallone, peccato!

46′ – Tiro dalla distanza di Mertens con Alisson un pò troppo fuori dai pali, ma nessun problema per gli inglesi.

40′ – Raddoppio del PSG con Neymar. E sta perdendo clamorosamente – 1-0 – pure l’Inter in casa contro il già eliminatissimo PSV, fuori anche dalla corsa al terzo posto Europa League.

39′ – Skomina ammonisce Koulibaly per un fallo su Salah, che però ha accentuato molto.

37′ – Spinge Mario Rui, il suo cross per Mertens e Callejon è troppo forte.

36′ – Buona occasione per il Napoli, ma il diagonale di Fabian Ruiz finisce fuori.

33′ – Gol di Salah, che vince un uno contro uno con Mario Rui, anche se sembrava fallo. Vantaggio del Liverpool.

32′ – Che errore di Hamsik, da un suo passaggio sbagliato nasce una potenziale minaccia del Liverpool sventata quasi in extremis da Albiol!

31′ – Ospina fa suo un pallone proveniente da un cross.

29′ – Per la prima volta in questa Champions League il Napoli sembra in difficoltà. Gli azzurri non riescono a costruire azioni offensive.

26′ – Fallo di Mané su Ospina, pochi secondi prima Koulibaly ferma da campione Salah.

25′ – Palla persa dal Napoli, Firmino si invola verso la porta ma Albiol lo ferma alla grande.

24′ – Napoli pericoloso su calcio d’angolo, con una traiettoria velenosa di Mertens sventata a fatica dalla difesa del Liverpool.

21′ – Gol del Liverpool…annullato! Mané era in fuorigioco.

20′ – Intanto dieci minuti fa il Paris Saint-Germain è passato in vantaggio con Cavani.

16′ – Koulibaly ci mette tutto il suo possente fisico nel rimpallare la conclusione di Firmino. Il Liverpool comincia ad essere incisivo.

12′ – Resta a terra dolorante Mertens, ma l’impressione è che possa riprendersi.

12′ – Intervento durissimo di van Dijk su Mertens, il reds se la cava col giallo ma poteva starci il rosso.

10′ – Molto bravo Ospina ad anticipare di testa in uscita Salah.

9′ – Risponde il Liverpool col colpo di testa di Milner, pure questo alto di poco.

8′ – Che occasione per il Napoli! Hamsik ha lo spazio giusto per il tiro e scaglia il pallone in porta da fuori, pallone che termina alto! Lo slovacco è stato ben assistito a rimorchio da Mertens.

5′ – Buon giro palla degli uomini di Ance lotti, non c’è alcun timore reverenziale nei confronti di Anfield.

3′ – Il Napoli prova ad affondare e perde palla, contenendo bene però il tentativo di ripartenza dei padroni di casa.

1′ – E si parte, comincia Liverpool-Napoli!

21.00 – Squadre in campo per l’inno della Champions League.

20.55 – Tutto pronto ad Anfield per Liverpool-Napoli.

20.45 – Nikola Maksimovic a Sky Sport: “Eravamo in attesa di questo Liverpool-Napoli, l’abbiamo preparata benissimo. Anfield è uno stadio magnifico ed anche l’avversario odierno è di quello che ti trasmette tanti stimoli, parliamo della finalista Champions dell’anno scorso. Noi siamo pronti e meritiamo di essere qui e di andare avanti”.

20.35 – Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, a Sky Sport afferma: “Ancelotti ha portato grandi miglioramenti a livello mentale. Questo atteggiamento ha fatto la differenza soprattutto ad inizio stagione. Per quanto riguarda stasera ci sono possibilità di poter giocare alti in base a certe caratteristiche del Liverpool. Loro giocano sempre allo stesso modo tra Premier League e Champions League, ma penso puntino di più al campionato, fermo restando la variazione di qualità in Europa”. Reds ora primi nel loro campionato grazie a Sarri: “Il Chelsea ha battuto il Manchester City restando basso, una cosa che Maurizio quasi mai ha attuato. Non sarà contento del gioco, ma lo sarà certamente del risultato, non credo che Sarri abbia preparato quella gara per giocare in tale modo così attento al contenimento”.

20.20 – Parla a Sky Sport Jurgen Klopp. L’allenatore del Liverpool dice: “Non vedo l’ora che la gara inizi, anche se non abbiamo fatto molto bene nel girone abbiamo comunque una grande opportunità per rifarci. La brutta notizia però è avere il Napoli come avversario, una compagine davvero forte. Senza Milik e con Mertens cambieranno un bel pò di cose, loro giocheranno in velocità e noi proveremo a farci valere in contropiede. Il nostro attacco è altrettanto rapido, ma non dimenticheremo di difenderci con ordine, sarà fondamentale”.

20.10 – Walter Mazzarri manda un augurio al Napoli a Sky Sport: “Ho passato 4 anni magnifici lì e stimo molto Ancelotti. Spero che possano farcela a passare il turno”.

20.00 – Qui le info utili su come seguire Liverpool-Napoli anche in streaming.

19.45 – Questa la panchina del Napoli:  Karnezis, Hysaj, Ghoulam, Diawara, Zielinski, Ounas, Milik. Tribuna per Meret e gli altri convocati.

19.25 – Queste le formazioni ufficiali di Liverpool-Napoli.

19.20 – Benvenuti tifose e tifosi azzurri alla diretta testuale di Liverpool-Napoli. Una partita che la squadra azzurra dovrà cercare di tenere sotto controllo, tenendo a bada emozioni e timori reverenziali. In ballo c’è il passaggio agli ottavi di finale di Champions League contro un avversario ancora in corsa. Ma c’è fiducia nei confronti di Carlo Ancelotti e dei suoi uomini, ormai abituati ad esaltarsi in Europa come già è stato possibile evincere nel match vinto all’andata. Di fatti il Napoli si presente sul suolo inglese da favorito, date le tante combinazioni possibili di risultati che lo arridono in ottica qualificazione.