Home Napoli News Liverpool-Napoli 1-0, cronaca e pagelle: Mario Rui flop, Ospina super nella ripresa

Liverpool-Napoli 1-0, cronaca e pagelle: Mario Rui flop, Ospina super nella ripresa

CONDIVIDI
Champions Napoli
Napoli-Liverpool, Insigne © Getty Images

È terminata sul risultato di 1-0 la sfida di Champions tra Liverpool e Napoli. Rete decisiva di Salah nel primo tempo, ma i “Reds” sciupano troppe occasioni per incrementare il vantaggio. Prestazione opaca quella degli azzurri, che hanno creato pochissimi pericoli dalle parti di Alisson. Male Callejon, che spreca una palla gol d’oro nei minuti finali di match. Ecco le pagelle di Liverpool-Napoli:

NAPOLI

Ospina 6.5 – può fare tanto sul gol vittoria di Salah. La palla gli passa tra le gambe in maniera lineare, ma poi nella ripresa è prodigioso in diverse occasioni.

Maksimovic 5.5 – soffre la velocità di Mané e gli inserimenti da quel lato di Milner.

Albiol 5.5 – non la sua serata perfetta, il difensore spagnolo è in continuo affanno sulle avanzate imprevedibili di Firmino e compagni.

Koulibaly 6.5 – l’unico in grado di contrastare Salah senza troppi fronzoli. Sull’occasione del gol il senegalese è ingenuo, ma per tutta la durata del match l’egiziano è controllato alla grande dal centrale azzurro.

Mario Rui 5 – Salah lo supera costantemente senza troppi problemi. Il portoghese lascia il campo per problemi fisici. (70′ Ghoulam 6 – cerca di essere imprevedibile sulla sinistra con le sue solite galoppate, ma senza risultare incisivo più di tanto)

Allan 6.5 – lotta su ogni pallone come un forsennato. Il brasiliano è ancora una volta uno dei migliori in campo per intensità e rabbia.

Hamsik 6 – sale in cattedra soltanto nella ripresa dopo un primo tempo opaco.

Fabian 6 – è uno dei pochi a cercare di creare giocate importanti per mettere in difficoltà la retroguardia del Liverpool, ma predica nel deserto. (62′ Zielinski 6 – il suo ingresso in campo porta più imprevedibilità nella manovra offensiva degli azzurri e l’intesa con Milik sale di minuto in minuto)

Callejon 5 – spreca l’occasione più nitida creati dagli azzurri prima della parata di Alisson su Milik. Lo spagnolo è ancora in fase di appannamento.

Insigne 5.5 – tanti stop sbagliati, tanti passaggi decisivi errati. Il talento di Frattamaggiore non è imprevedibile come al solito soffrendo anche la fisicità e l’intensità dei Reds.

Mertens 5.5 – subisce un duro colpo in apertura, il belga non è pimpante come sempre. Nessuna iniziativa personale. (68′ Milik 6 – spreca un’occasione gol clamorosa nei minuti finali di Liverpool-Napoli. Il polacco ha sui piedi il potenziale 1-1 a cui Alisson si supera alla grande)

Liverpool-Napoli 1-0, tabellino e pagelle del match

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold (90′ Lovren), Matip, Van Dijk, Robertson; Milner (85′ Fabinho), Wijnaldum, Henderson; Salah, Firmino (79′ Keita), Mané. Allenatore: Klopp

Napoli (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui (70′ Ghoulam); Callejon, Allan, Hamsik, Fabian (62′ Zielinski); Mertens (68′ Milik), Insigne. Allenatore: Ancelotti

Reti: 34′ Salah (L)

Ammoniti: Van Dijk, Salah, Robertson (L), Koulibaly (N)