Inter-Napoli, che dicembre per Milik: a Milano per continuare il feeling col gol

0
12
Cagliari-Napoli Milik
Arkadiusz Milik © Getty Images

Con tutta probabilità Arkadisuz Milik giocherà dall’inizio in Inter-Napoli. Il bomber polacco ha segnato con regolarità impressionante in questa fine 2018.

Dopo il turno di riposo concessogli da Carlo Ancelotti, Arkadiusz Milik è pronto a tornare nell’undici titolare azzurro domani in Inter-Napoli. Il bomber che ha tolto più di una castagna dal fuoco nell’ultimo mese, con le reti decisive segnate nel finale di gara prima in casa dell’Atalanta e poi in quella del Cagliari, sabato scorso è rimasto in panchina in occasione della partita che il Napoli ha vinto con qualche problema di troppo in zona gol contro la coriacea SPAL. Forse ci sarebbe stato bisogno di uno dotato del suo fisico per poter piegare con meno patemi la resistenza della compagine emiliana, fatto sta che la squadra allenata da Carlo Ancelotti è riuscita a risolverla con lo spunto del singolo – stavolta è stato Albiol a vestire i panni di inedito uomo della provvidenza – e con il secondo gol di fila segnato da calcio di punizione indiretto. Negli ultimi incontri si è visto un Napoli a volte non brillante negli ultimi 16 metri finali ma che era stato anche sfortunato – soprattutto con il Cagliai – e comunque cinico il giusto per poter far suoi i 3 punti.

LEGGI ANCHE –> Inter Napoli, dove vederla in diretta tv e live streaming

Milik, l’ultimo mese dell’anno all’insegna del gol

La coppia d’attacco proposta con la SPAL e composta da Insigne e Mertens ha però denotato qualche problematica che andrà eliminata. Tutti e due i talenti azzurri sono parsi perfettibili per quanto riguarda la precisione. E forse questa cosa è legata alla forma, che andrà recuperata al meglio. Ci penserà la sosta di inizio gennaio, ma nel frattempo è un’ottima notizia che il Napoli abbia ritrovato Milik. Dicembre è stato il suo mese con 4 marcature in 3 incontri, dopo che a novembre aveva segnato soltanto in una occasione. Il polacco detiene una grandiosa media gol/minuti giocati: sono 8 le sue reti in campionato per complessivi 818′ istanti passati in campo. In pratica arriva una rete ogni 102′. Ed ora si va al ‘Meazza’ per dimenticare l’amarezza di quel gol negatogli a metà aprile contro il Milan da Donnarumma. Possibilmente per segnare l’ennesimo gol di questo bellissimo dicembre.

LEGGI ANCHE –> Inter-Napoli, i convocati di Ancelotti: azzurri al completo nel boxing day