Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli-Bologna, maschere Koulibaly al San Paolo: solidarietà per il senegalese

Napoli-Bologna, maschere Koulibaly al San Paolo: solidarietà per il senegalese

Maschere Koulibaly
Volantiino Koulibaly ©Getty Images

Maschere Koulibaly – Al San Paolo i tifosi si sono muniti in gran numero di maschere rappresentati il volto del difensore senegalese in segno di solidarietà.

Napoli-Bologna inizierà a breve, ma gli spalti del San Paolo cominciano già a riempirsi. La sfida tra azzurri e rossoblu sarà importante, per Ancelotti, per rialzare la testa dopo l’amara sconfitta subita contro l’Inter appena tre giorni fa nel finale. Un finale che è stato rovente e che ha visto in pochi minuti il Napoli finire in 9 uomini: espulso prima Koulibaly per aver applaudito l’arbitro e, poi, Insigne per aver acceso una rissa con Keita. Le polemiche nel post gara non sono mancate ed il mondo del calcio, quasi interamente, si è stretto intorno all’appello di Ancelotti e, soprattutto di Koulibaly. L’espulsione del senegalese è stata infatti conseguenza del nervosismo causato dai continui ululati ed insulti provenienti dagli spalti del San Siro.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Napoli-Bologna, le formazioni ufficiali: Verdi in campo dal 1′

Maschere Koulibaly, San Paolo contro il razzismo

Per questo oggi, a pochi minuti dall’inizio della gara contro il Bologna, i tifosi azzurri hanno deciso di mostrare tutta la propria solidarietà verso il senegalese. Al San Paolo sono numerosissimi i tifosi che hanno aderito all’iniziativa di indossare una maschera rappresentante il volto di Kalidou Koulibaly. Segno di solidarietà nei confronti del centrale, come dicevamo, ma non solo: un vero e proprio messaggio per tutti quelli che vogliono praticare questo sport. ‘Non esiste colore, religione o ideologia che tenga nel calcio, siamo tutti uguali’, destinatari quanti ancora non hanno accolto questa filosofia, che è alla base del vivere civile in ogni comunità. Un calcio al razzismo da parte dei tifosi del Napoli, ancora una volta pronti a farsi sentire in nome della difesa di un bene comune, la libertà di essere sé stessi.

LEGGI ANCHE —> Jorginho: “Sono molto triste per Koulibaly, non si merita questo”


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!