Milan-Napoli, niente Higuain: va al Chelsea entro domani, debutto già giovedì

higuain milan cessione flop
Higuain, che flop al Milan © Getty Images

Gonzalo Higuain approderà al Chelsea ad ore, per l’attaccante argentino niente doppio confronto da ex nei due Milan-Napoli di fine gennaio e debutto subito.

È praticamente tutto fatto per il passaggio di Gonzalo Higuain dal Milan al Chelsea. Ieri l’attaccante argentino non ha preso parte alla vittoria conseguita dalla sua squadra sul campo del Genoa. Si giocava per il primo dei due posticipi della 20/a giornata. Ed il 31enne argentino è rimasto a casa, per finire di fare i bagagli e poter partire in queste ore alla volta di Londra, dove lo aspetta il Chelsea. Così Maurizio Sarri avrà di nuovo modo di poter lavorare con il bomber che soprattutto con lui ha fatto benissimo in Serie A ai tempi del Napoli. Il rapporto tra i due è sempre stato al massimo, per entrambi ci sarà adesso la possibilità di poter dare il massimo, forti della reciproca conoscenza. Higuain, che era stato accostato al Chelsea già durante il calciomercato della scorsa estate, alla fine scelse il Milan e venne accolto come il salvatore della patria.

Higuain, c’è il Chelsea: niente doppia sfida Milan-Napoli

Il suo rendimento in maglia rossonera è stato però estremamente deludente, con appena 8 gol segnati. Sei il sudamericano li ha realizzati in 15 giornate di campionato, gli altri 2 sono stati siglati contro Olympiakos e Dudelange in Europa League. E quindi non ci sarà nessuna ennesima sfida contro il grande ex nei due confronti Milan-Napoli di fine mese. Le due compagini si affronteranno prima per il campionato, sabato 26, e poi nei quarti di finale di Coppa Italia martedì 29. Ma Higuain sarà già lontano e nel frattempo potrebbe aver già debuttato con il Chelsea. Si parla dell’intenzione di Sarri di volerlo mandare in campo giovedì sera nella gara di ritorno di Coppa di Lega valevole per le semifinali. All’andata i Blues sono stati sconfitti dal Tottenham per 1-0.

LEGGI ANCHE –> Milan-Napoli, Higuain sarà già lontano: con gli azzurri debutterà Piatek