Esordio Higuain-Chelsea col freno a mano tirato: ‘Pipita’ rifiuta di tirare un rigore

0
89

Esordio Higuain-Chelsea – L’attaccante argentino si è rifiutato di calciare un rigore che gli avrebbe consentito di segnare alla prima apparizione con i ‘blues’.

Esordio Higuain-Chelsea
Gonzalo Higuain al Chelsea ©Getty Images

Nuovo anno, stessa vita di sempre per Gonzalo Higuain, che anche ora che veste i colori blu del Chelsea continua ad avere il terrore del tiro dagli 11 metri. Nella gara di FA Cup contro lo Sheffield United, squadra di seconda categoria inglese, il bomber argentino ha avuto l’opportunità di guadagnarsi subito la fiducia e l’affetto dei suoi nuovi tifosi con un gol. Willian, suo compagno di squadra, gli ha gentilmente offerto la possibilità di calciare il rigore del possibile 1-0, ma l’ex Milan, Juventus e Napoli si è rifiutato ed ha lasciato che fosse il brasiliano a concretizzare l’opportunità presentatasi. Molti hanno interpretato il suo gesto come segno di mancanza di personalità, altri canora hanno invece ritenuto che il nuovo numero 9 dei ‘blues’ abbia voluto essere altruista.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Milan-Napoli, torna Allan a centrocampo dopo le voci di mercato

Esordio Higuain-Chelsea, maledizione dei rigori

Poco importa, perchè a togliere l’episodio dalla luce dei riflettori ci ha pensato la vittoria che la squadra di Sarri ha ottenuto. Quel che forse c’è di vero, però, è che Gonzalo Higuain sente ancora addosso le colpe di alcuni pesanti rigori da lui sbagliati in carriera, come quello contro la Lazio nel lontano 2015 che poteva consegnare l’accesso in Champions al Napoli, o come quello sbagliato in finale di Copa America contro il Cile con la sua Nazionale. Ultimo in ordine di arrivo quello di qualche mese fa con i colori del Milan, contro la sua ex Juventus, al stessa che non ci ha pensato su due volte prima di ripudiarlo. E’ ancora presto per giudicare la nuova avventura del ‘Pipita’, ma una cosa è certa: il suo esordio poteva essere certamente migliore, ma è passato inosservato.

LEGGI ANCHE —> Nuovo sponsor Napoli, “Qatar Airways possibilità concreta”