Calciomercato Napoli: Rog al Siviglia, è fatta

0
102
Cessioni Napoli rog
Marko Rog ©Getty Images

Marko Rog saluta il Napoli per andare al Siviglia. Il giovane talento croato concluderà la seconda parte della stagione in corsa nella Liga spagnola.

Tutto concluso nell’affare che porterà Marko Rog dal Napoli al Siviglia. Il giovane centrocampista croato si trasferisce alla compagine spagnola fino al prossimo mese di giugno. Il 23enne balcanico lascia la maglia azzurra per concludere la seconda parte della stagione 2018/2019 nella Liga. La formula del trasferimento sarà quella del prestito secco fino al prossimo 30 giugno. Con questa mossa il Napoli punta a concedere a Rog lo spazio desiderato in termini di minutaggio. La società di Aurelio De Laurentiis dimostra di credere molto nel potenziale dell’ex gioiello della Dinamo Zagabria. Infatti non sembra essere prevista nessuna clausola tale da consentire al Siviglia di eventualmente riscattare il calciatore. Il Napoli sembrava avesse chiesto una cifra di 30 milioni di euro per un addio definitivo, stando alle notizie riportate nelle ultime settimane da parte della stampa sportiva.

LEGGI ANCHE –> Nuovo sponsor Napoli, “Qatar Airways possibilità concreta”

Rog al Siviglia, ma in prestito secco: il Napoli crede in lui

Per averlo dalla Dinamo Zagabria c’è stato invece un investimento di circa 14,5 milioni di euro tra 2016 e 2017. Ora a giugno Rog tornerà ad indossare la maglia azzurra, nell’augurio che possa tornare con maggiore esperienza. Già in vista di Milan-Napoli di sabato scorso il calciatore non era stato incluso nell’elenco dei convocati. Carlo Ancelotti aveva confermato che ciò era avvenuto per la trattativa in corso d’essere con il Siviglia. “Lo vogliamo far giocare altrove, ma solo alle nostre condizioni”. Ora la fumata bianca è arrivata, come confermato anche da Sky Sport. Il centrocampista partirà alla volta della Spagna nella giornata di domani, e con tutta probabilità dovrebbe debuttare con la sua nuova squadra già nel prossimo fine settimana.

LEGGI ANCHE –> Napoli, retroscena mercato: rifiutati 160 mln per Allan e Koulibaly