Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli-Sampdoria, Ancelotti: “Reazione positiva. Hamsik? Vuole andare”

Napoli-Sampdoria, Ancelotti: “Reazione positiva. Hamsik? Vuole andare”

Napoli-Sampdoria Ancelotti
Carlo Ancelotti in Napoli-Sampdoria ©Getty Images

Napoli-Sampdoria Ancelotti – Il tecnico napoletano ha parlato a Sky Sport al termine della partita vinta dagli azzurri contro i blucerchiati allo stadio San Paolo.

Il Napoli ha vinto per 3-0 contro la Sampdoria al San Paolo nel secondo anticipo della ventiduesima giornata di Serie A. Al termine della gara ha parlato Carlo Ancelotti. Il tecnico degli azzurri, ai microfoni di Sky Sport, ha commentato così il match: “Reazione positiva? Me l’aspettavo. la normalità è stata la partita di martedì, perchè anche con la Lazio avevamo fatto un’ottima partita, come oggi”. Sulla possibilità di Hamsik in Cina: “C’è una trattativa in corso e bisogna valutare insieme al giocatore. La società ha tantissimo rispetto per il calciatore, se c’è volontà da parte su adi fare un’altra esperienza, c’è la tendenza ad accontentarlo. poi c’è una trattativa in corsa, non nascondiamo niente. In tutte le trattative c’è la società dietro, se il giocatore vuole provare un’altra esperienza sarà accontentato. Trattativa è aperta perchè c’è volontà del giocatore. Marek ha fatto molto bene, questa prima parte l’ha fatta bene. Ultimamente abbiamo provato lì anche Fabian e Diawara, siamo coperti per questo abbiamo rinunciato anche a Rog. Il ruolo di centrocampo è coperto”.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> FINALE – NAPOLI-SAMPDORIA 3-0 (24′ Milik, 25′ Insigne, 89′ rig. Verdi): Koulibaly sfiora il tris

Napoli-Sampdoria Ancelotti: “Stadio pieno è gradito”

Ancelotti ha continuato dicendo: “E’ mancata profondità e penetrazione nelle ultime partite come invece abbiamo fatto bene oggi. I gol vengono quando sorprendi, difficile aspettare un calcio piazzato. Il cambio di fronte veloce è una componente importante. Zielinski ha fatto un primo tempo di fuoriclasse, ha più dinamismo di Thiago Alcantara. Insigne? Gli attaccanti quando non fanno gol passano momenti di incertezza. Insigne è molto importante per noi. Fare a meno di Hamsik? Abbiamo Fabian e Diawara, ha caratteristiche diverse, abbiamo anche Zielinski. li ho alternati un po’ tutti e mi hanno dato soddisfazioni. Il sosia di hamsik non ce lo abbiamo, ma il ruolo può essere interpretato in diverse maniere. Il rigore a Koulibaly? non ne ha bisogno perchè è molto amato ed ha fatto una partita straordinaria. Le partite finiscono quando l’arbitro fischia, se sbagliava si doveva sperare fino alla fine”. Sul San Paolo: “Certo è che uno stadio pieno ci farebbe giocare ancora meglio”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!