Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli-Sampdoria 3-0, le pagelle del match: Zielinski e Mario Rui al top

Napoli-Sampdoria 3-0, le pagelle del match: Zielinski e Mario Rui al top

Napoli Sampdoria
Napoli Sampdoria © Getty Images

Il Napoli vince e convince al San Paolo. Gli azzurri superano 3-0 la Sampdoria grazie alle reti di Milik, Insigne e Verdi.

Le pagelle del match, Napoli-Sampdoria 3-0

Meret 6 – poco impegnato questa sera contro Quagliarella e compagni. Il giovane portiere friulano, però, è molto attento nelle letture.

Hysaj 6 – alterna cose buone ad altre da rivedere. Meglio in fase difensiva, meno in quella offensiva con diversi passaggi sbagliati in uscita.

Maksimovic 6,5 – la prestazione del centrale serbo è più che sufficiente contro gli attaccanti doriani. Controlla al meglio Quagliarella e Defrel, che non sono mai seriamente pericolosi.

Koulibaly 7 – a tutto campo. Il difensore del Napoli, oltre alle sue qualità in chiusura, questa sera si è messo in luce anche con diverse proiezioni offensive che hanno messo in difficoltà la Sampdoria. Sfiora il gol nel finale dopo un’azione personale.

Mario Rui 7 – una spina nel fianco sull’out mancino. In collaborazione con Zielinski il terzino portoghese è imprendibile associando qualità e quantità. Una delle sue migliori partite in maglia azzurra.

Hamsik 6,5 – il capitano del Napoli torna in campo dopo più di un mese e il suo valore si intravede fin dai primi minuti. Un tocco, due tocchi e aperture al pannello per i suoi compagni. (71′ Diawara 6,5 – entra in campo con la giusta intensità cercando di formare una diga nella zona centrale del campo).

Allan 6,5 – il Psg è soltanto un vecchio ricordo. Il centrocampista brasiliano torna sui propri livelli abbinando interdizione e buona qualità in fase di impostazione.

Callejon 6,5 – due assist vincenti e tanti chilometri sulla fascia destra. L’esterno spagnolo non si risparmia nemmeno un po’…come sempre.

Zielinski 7 – un vero e proprio motorino sulla fascia mancina. La sua capacità di liberare Mario Rui mette in crisi la catena destra della Sampdoria. Da una sua conclusione dalla distanza arriva anche il fallo di mano di Andersen per il rigore che chiude il match sul definitivo 3-0

Insigne 6,5 – ci prova più volte fino a quando non trova il gol che mancava dallo scorso inizio novembre. Il talento di Frattamaggiore ritrova così il sorriso dopo tanti mesi di assenza sulla voce gol segnati. (83′ Verdi 6 – entra a pochi minuti dal termine e si presenta dagli undici metri senza timore. Gol che dà speranza)

Milik 6,5 – l’ariete polacco non perdona. Dopo una prestazione non troppo esaltante in Coppa Italia contro il Milan, l’attaccante azzurro si dimostra micidiale in area di rigore raccogliendo al bacio l’assist di Callejon. Poi aiuta in fase di non possesso i suoi compagni andando a pressare ovunque i difensori blucerchiati. (Ounas 90′ – sv)

Napoli-Sampdoria 3-0, il tabellino del match

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik (71′ Diawara), Zielinski; Insigne (83′ Verdi), Milik (90′ Ounas) 
A disp. 
Ospina, Karnezis, Ghoulam, Luperto, Malcuit, Albiol, Mertens. 
All. Ancelotti.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Linetty, Ekdal (673′ Vieira), Jankto; Ramirez (53′ Saponara); Quagliarella, Defrel (59′ Gabbiadini). 
A disp. Rafael, Belec, Tavares, Ferrari, Tonelli, Trimboli, Yayi Mpie. 
All. Giampaolo.

MARCATORI: 24′ Milik, 25′ Insigne; 89′ rig. Verdi.

ARBITRO: Pairetto di Nichelino.

AMMONITI: Jankto, Murru, Andersen;


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!