Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Fiorentina-Napoli, Chiriches: “Voglio essere convocato, vinciamo l’Europa League. San Paolo vuoto uno...

Fiorentina-Napoli, Chiriches: “Voglio essere convocato, vinciamo l’Europa League. San Paolo vuoto uno shock”

fiorentina-napoli chiriches
Fiorentina-Napoli, parla Chiriches © Getty Images

Parla Vlad Chiriches: il rumeno torna a disposizione per Fiorentina-Napoli dopo un lungo infortunio: “Il San Paolo vuoto fa impressione”.

Vlad Chiriches è l’ospite della settimana di Kiss Kiss Napoli. Il difensore rumeno ha quasi recuperato dal brutto infortunio subito in estate e che lo ha costretto ad uno stop di svariati mesi. “Ora sto bene, all’inizio è stata dura vedere i compagni giocare mentre io dovevo restare fuori. Ma ricominciare a lavorare con il pallone è una cosa che ti rigenera. Serve sempre qualcuno però che tenga a freno il tuo entusiasmo. Comunque sono pronto a scendere in campo, mi alleno con i compagni e spero che il mister mi convochi per Fiorentina-Napoli“. Chiriches, come tutti gli altri azzurri, ha un occhio di riguardo per l’Europa League. “È un obiettivo stagionale del Napoli, crediamo di poter riuscire a vincerla e questo anche grazie ad Ancelotti. Non sarà facile perché le avversarie di valore non mancano, ma il mister ci ha trasmesso grande convinzione”.

LEGGI ANCHE –> Hamsik Cina, l’avvocato: “L’affare non è saltato”

Chiriches: “Vinciamo qualcosa per dimenticare l’ultimo Fiorentina-Napoli”

Per farcela servirà vincere tutte le partite: “Le grandi squadre ragionano così, perciò noi ci proveremo per arrivare poi fino alla fine”. Su Fiorentina-Napoli della scorsa stagione, Chiriches dice: “Quella partita ci fece perdere la testa. Eravamo così vicini allo scudetto, speriamo di vincere qualcosa quest’anno, per dimenticarci definitivamente di cosa accadde al ‘Franchi’ nel 2018. I viola hanno elementi forti e hanno iniziato a fare tanti gol, oltre a giocare bene. Servirà attenzione in difesa. Ma tanto Insigne quanto Mertens e Milik sono duri da marcare”. Su Ancelotti: “Rispetto molto il mister perché in questi mesi difficili mi ha sempre dato aiuto e fiducia. Sono rientrato in anticipo anche grazie a lui”.

Chiriches: “Il San Paolo vuoto una tristezza”

Il rumeno non manca di spendere qualche parola di elogio per il compagno di reparto, Kalidou Koulibaly. “È certamente tra i difensori più forti del mondo. Io ho giocato in Inghilterra e lì c’è una cultura diversa. Ma episodi di razzismo pure ne avvengono, anche se da nessuna parte si dovrebbero verificare. E purtroppo ci sono”. Presto ci sarà Zurigo-Napoli per l’Europa League, “ma prima pensiamo a battere la Fiorentina. Mi dispiace aver visto il ‘San Paolo’ vuoto, speriamo che i nostri tifosi ci siano vicini, abbiamo bisogno di loro”. Cosa fa Chiriches nel tempo libero? “Sto a casa con la mia famiglia, tutto qui”.

LEGGI ANCHE –> Fiorentina-Napoli, come e perché nacque la rivalità: fu l’invidia dei viola


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!