Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Fiorentina-Napoli, azzurri a secco da tempo: i precedenti alla 23a giornata

Fiorentina-Napoli, azzurri a secco da tempo: i precedenti alla 23a giornata

Fiorentina Napoli
Fiorentina Napoli ©Getty Images

Fiorentina-Napoli – I precedenti in Serie A tra le due squadre non sembrano volgere affatto a favore della formazione azzurra.

Lo stadio Artemio Franchi di Firenze risulta essere decisamente stregato per il Napoli in Serie A. E questo non solo per il più recente risultato, vale a dire quel 3-0 della scorsa stagione che ha virtualmente segnato l’addio definitivo allo scudetto in favore della Juventus. Ebbene, a nove mesi di distanza da quella partita nefasta anche per quanto avvenuto nel precedente match tra Inter e bianconeri a San Siro per tutti i tifosi e i giocatori del Napoli la squadra azzurra si appresta a scendere in campo ancora una volta in quell’impianto. Una gara che anche dal punto di vista storico si preannuncia non essere affatto semplice per la formazione partenopea.

Per leggere altre notizie su Fiorentina-Napoli —> CLICCA QUI

Fiorentina-Napoli, i precedenti alla 23a giornata di Serie A

In particolare, nella ventreesima giornata del campionato di Serie A si sono già disputate quattro Fiorentina-Napoli: 2-0 nella stagione 1939-1940, gol di Celoria e Boldi, 5-1 nel 1962-1963, doppietta per Petris e reti di Canella, Hamrin e Marchesi per i padroni di casa, Montefusco per gli ospiti, 3-0 nel 1967-1968, marcature di Chiarugi e due realizzazioni di Maraschi, 3-0 nel 1995-1996, doppietta di Batistuta e rete di Baiano). Insomma, i precedenti in questa giornata sono tutti a favore dei gigliati, mentre in generale agli azzurri manca il successo dal 2014-2015, quando nell’undicesimo turno un gol di Gonzalo Higuain fu sufficiente ai campani per sbancare il Franchi. Dopo questo risultato, si sono susseguiti due pareggi e una vittoria per i locali.

LEGGI ANCHE —> Serie A – Fiorentina-Napoli, designato l’arbitro: i precedenti


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!