Home Calciomercato Napoli Hamsik al Dalian, domani il bonifico al Napoli: le ultime

Hamsik al Dalian, domani il bonifico al Napoli: le ultime

Hamsik al Dalian
Marek Hamsik ©Getty Images

Hamsik al Dalian – Il centrocampista slovacco è ai saluti col Napoli. Domani dovrebbe arrivare il bonifico per il trasferimento alla società azzurra.

Non ha giocato, Marek Hamsik, contro la Fiorentina al Franchi. Sintomo evidente del fatto che il suo addio ai colori azzurri, quelli del Napoli, è più vicino che mai. Stando a quanto riportato su Il Roma oggi in edicola, lo slovacco avrebbe seguito la gara dei suoi compagni dal suo paese, nella villa poco distante l’abitazione dei suoi genitori. Domani per lui dovrebbe essere un giornata molto particolare, dal momento che potrebbe arrivare il bonifico del Dalian Yifeng alla società azzurra. Il che vuol dire che per il numero 17 sarebbero gli ultimi momenti da calciatore del Napoli, prima di uno storico trasferimento per la società e per i tifosi. Il calciatore, dal suo canto, starebbe attendendo soltanto l’ok della dirigenza azzurra per poter firmare con il nuovo club.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Napoli, attacco spento: 7 gol in 6 partite nel 2019

Napoli, Hamsik al Dalian per 20 milioni

Resterebbe ancora un alone di mister per quel che riguarda le visite mediche, che l’ex capitano del Napoli avrebbe svolto a Madrid tra giovedì e venerdì in gran segreto, che pare si tratti semplicemente di visite informali, che sarebbero servite per evitare altri dietrofront da parte del presidente Aurelio De Laurentiis. Insomma, il centrocampista avrebbe deciso di cautelarsi, facendo in modo da dover apporre soltanto una firma sul contratto. Potrebbe non tornare in Italia, neanche per i saluti, prima di partire per la Cina. ma, stavolta, tutto dovrebbe andare per il verso giusto, con enorme dispiacere per i sostenitori napoletani, molto affezionati a lui. Domani dovrebbe arrivare anche il famigerato bonifico per ADL dal Dalian, con una cifra di 20 milioni (probabilmente dilazionato in due parti). L’addio si fa sempre più vicino, questione di ore.

LEGGI ANCHE —> Zurigo-Napoli, i precedenti in Europa League non sorridono agli azzurri