Home Napoli News Zurigo-Napoli, cronaca e tabellino: il Napoli blinda gli ottavi

Zurigo-Napoli, cronaca e tabellino: il Napoli blinda gli ottavi

CONDIVIDI
Zurigo-Napoli
Zurigo-Napoli, Callejon esulta per il 2-0 azzurro © Getty Images

Zurigo-Napoli 1-3, cronaca e tabellino. Gli azzurri superano agevolmente la trasferta svizzera grazie alle reti di Insigne, Callejon e Zielinski. Kololli accorcia per lo Zurigo. Giovedì il ritorno al San Paolo

Dopo il pareggio ricco di rimpianti maturato a Firenze, il Napoli questa sera non può fallire contro lo Zurigo, per non mettere a serio pericolo la qualificazione agli ottavi di Europa League in vista della gara di ritorno. Per l’occasione, si rivede la coppia d’attacco Milik-Insigne, con Zielinski e Callejon che agiranno sulle fasce. Si rivede Malcuit a destra, mentre vengono confermati Maksimovic al fianco di Koulibaly e Meret in porta.

Dopo pochi minuti dall’inizio della partita, i tifosi di casa iniziano a lanciare oggetti in campo, rendendosi protagonisti di uno spiacevole episodio. All’11’ minuto il Napoli sblocca subito il risultato, grazie a Lorenzo Insigne, che deve solo appoggiare in rete un cioccolatino offertogli da Arek Milik a porta sguarnita. Lo Zurigo tenta subito di reagire, andando al tiro con Koller, che però termina a lato non impensierendo Meret. AL 18′ minuto ci prova Milik su punizione, ma il portiere Brecher è attento. Pochi minuti dopo il portiere dello Zurigo si rende ancora protagonista su un bel tiro di Insigne, ma un minuto dopo deve arrendersi a Callejon, che riceve il cross di Malcuit da calcio d’angolo piazzando un piattone destro all’angolino basso. La partita è un monologo, il Napoli è nettamente superiore agli svizzeri, e sullo scadere del primo tempo va due volte vicinissimo al pareggio, con Milik prima e Koulibaly poi.

Il secondo tempo inizia con un cambio per i padroni di casa: fuori Marchesano per Domgjoni. Al 52′ i calciatori dello Zurigo reclamano un calcio di rigore per un presunto fallo di Malcuit in area, ma l’intervento è regolare. Al 60′ il Napoli effettua il primo cambio: fuori Allan per far spazio a Diawara. Nel secondo tempo la storia non cambia, è sempre il Napoli a comandare il gioco, e va vicinissimo al 3-0 nuovamente con Milik e Koulibaly, ma la porta per i due  sembra stregata, grazie anche ad un ottimo Brecher. Al 77′ però ci pensa Zielinski a congelare il risultato, sfruttando un assist di Callejon e mettendo a sedere due difensori con una finta, prima di insaccare alle spalle del portiere. Dopo pochi minuti però c’è subito la reazione degli svizzeri, che siglano l’1-3 con con un bel cucchiaio di Kololli su calcio di rigore. Dopo 4 minuti di recupero, l’arbitro sancisce la fine del match. Il Napoli vince 1-3.

Zurigo-Napoli 1-3: il tabellino

ZURIGO-NAPOLI: 1-3 (p.t. 0-2)

ZURIGO (4-1-4-1): Brecher; Untersee, Nef, Maxso, Kharabadze; Bangura; Winter (21′ st Ceesay), Kryeziu, Domgjoni (1′ st Marchesano), Kololli; Odey. A disp. Vanins, M. Kryeziu, Schoenbaechler, Khelifi, Zumberi. Allenatore: Magnin

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam (31′ st Luperto); Callejon, Allan (13′ st Diawara), Fabiàn, Zielinski; Milik, Insigne (21′ st Ounas). A disp. Ospina, Hysaj, Chiriches, Gaetano. Allenatore: Ancelotti

ARBITRO: Mazic (Serbia)

MARCATORI: 11′ Insigne (N), 21′ Callejon (N), 78′ Zielinski (N), 82′ rig. Kololli (Z)

AMMONITI: 24′ Untersee (Z), 58′ Kryeziu (Z), 72′ Ghoulam (N), 81′ Maksimovic (N)

ESPULSI: –

STADIO: Letzigrund Stadion