Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli-Juventus senza Hamsik, è la prima volta in 12 anni

Napoli-Juventus senza Hamsik, è la prima volta in 12 anni

Napoli-Juventus Hamsik
Marek Hamsik ©Getty Images

Napoli-Juventus Hamsik – L’ex capitano azzurro non sarà del match. E’ la prima volta in 12 anni che i campani affrontano i bianconeri senza lo slovacco.

C’è sempre una prima volta, c’è sempre un momento di rottura che indica la via per un nuovo inizio. Ed è forse proprio questo il suggerimento che Marek Hamsik ha voluto dare alla sua squadra (perchè rimarrà per sempre la sua squadra, il Napoli) con il suo addio arrivato nel pieno degli impegni stagionali. Non un abbandono, ma un nuovo corso da seguire senza lo slovacco, il Napoli di Carlo Ancelotti ritrova la Juventus al San Paolo senza la pù importante bandiera azzurra degli ultimi due decenni. Nella sfida contro i bianconeri, per la prima volta in 12 anni, la squadra campana scenderà in campo senza Marek, il più letale tra i presenti in rosa contro i juventini. Un dato clamoroso, storico, da ricordare e tramandare di generazione in generazione, perchè era dal lontano 2007 che le due squadre non si affrontavano senza il centrocampista con la cresta in mezzo al campo.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Premier, il Chelsea degli ex Napoli batte il Fulham: Sarri ritrova la serenità

Napoli-Juventus Hamsik, ultima volta senza era il 2007

Per risalire, infatti, all’ultimo match (prima di quello odierno) tra Napoli e Juventus in cui non vi sia traccia di capitan Marek bisogna scavare tra i fascicoli pieni di polvere del calcio italiano, e retrocedere in Serie B. Il 10 aprile del 2007 all’Olimpico (allora stadio dei bianconeri) le due squadre si affrontavano in una gara di campionato per la lotta alla promozione in Serie A (vinsero i padroni di casa per 2-0), ed Hamsik, ai tempi giovanissimo promettente del Brescia, non c’era. Questione di mesi, però, perchè in estate fu propri la società di De Laurentiis a portarlo in rosa ed a schierarlo in campo ad ottobre nella sfida contro la Juve al San Paolo, la prima di una lunghissima serie. Serie che si interromperà appunto stasera, con un effetto nostalgico che probabilmente non avrà pari. Adesso tocca ad Insigne e compagni far dimenticare, almeno per 90 minuti, l’uomo simbolo del club delle ultime 12 stagioni.

LEGGI ANCHE —> Debutto Hamsik col Dalian, è pareggio: lo slovacco spreca due occasioni – FOTO


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!