Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Salisburgo, conferenza Rose: “Dovremo fare come la Juve, vogliamo farcela”

Salisburgo, conferenza Rose: “Dovremo fare come la Juve, vogliamo farcela”

Conferenza Rose
Marco Rose ©Getty Images

Conferenza Rose – Il tecnico del Salisburgo ha parlato in conferenza stampa in vista del match di ritorno degli ottavi di Europa League col Napoli.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Il passaggio ai quarti, per Salisbrugo e Napoli, si deciderà domani sera ala Red Bull Arena, in Austria. Proprio l’allenatore del club austriaco Marco Rose, oggi in conferenza, ha dichiarato a proposito del match: “Cosa serve per qualificarci? Tante cose devono funzionare per ribaltare questo risultato e qualificarci. Cercheremo di dare tutto in campo, davanti ai nostri tifosi, offrendo una buona prova. Faremo giocare anche i giovani perché abbiamo diversi infortuni. Vediamo poi cosa arriva. Se è possibile la rimonta? Questo è il calcio, deve succedere molto per arrivare ad un risultato così. La cosa più importante sarà non subire gol, altrimenti dovremo farne 5 e contro il Napoli è difficile ma come abbiamo visto ieri, la Juve ne ha fatti 3, noi dovremo fare un gol in più. E’ una situazione difficile, ma un po’ di speranza c’è, vedendo anche le esperienze passate qui nel nostro stadio”. Sull’approccio che adotterà ha detto: “Giocheremo come sempre, col nostro stile, imponendo il nostro gioco. Non abbiamo fatto così male a Napoli. Se ci sono domande sulla possibilità è perché non abbiamo fatto così male, ma abbiamo commesso errori da non ripetere. Se guardiamo i numeri abbiamo fatto 20 tiri in porta, quindi dovremo difendere meglio e non subire quei gol. Poi servirà fortuna, ma mi meraviglio che dopo questo 3-0 vedono molte possibilità per noi”.

LEGGI ANCHE —> Napoli, nuovo San Paolo: sediolini e maxischermi in arrivo

Conferenza Rose: “Napoli ha tanta qualità”

Ancora Rose ha continuato dicendo: “Vittoria? Se ci qualifichiamo, la festeggiamo. Per noi sarà importante avere fiducia, crederci, questo voglio vedere e dovremo dare tutto nei 90 minuti. Vediamo prima come sarà il risultato, ma una vittoria con meno di tre gol non basta, anche se può darci carica per le prossime”. Su Junuzovic: “Non abbiamo sbagliato noi, col Brugge ha avuto problemi muscolari, poi s’è allenato e stava bene. Dopo ha sentito dolore ed è entrato di nuovo liquido nel muscolo. Non rischieremo mettendolo in campo, abbiamo altri giocatori in quella posizione. Non c’è neanche Schlager squalificato, quindi posso dire che ci sarà spazio per Enock (Mwepu,ndr) come col Brugge”. Infine, parlando del Napoli, ha concluso: “Sono qui da un anno e mezzo, abbiamo mentalità e carattere, anche dopo quel ko parlate bene della mia squadra e questo mi rende orgoglioso. Il Napoli ha altissima qualità, anche con Sarri ha fatto vedere un calcio propositivo, bello, con Carlo è uguale, impone il suo gioco. Lavorano molto anche senza palla, hanno una chiara idea di gioco, tanti giocatori, ma sceglie sempre il modulo giusto per farli rendere. I giocatori a disposizione sono tutti di qualità”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!