Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Salisburgo-Napoli, lavoro di strategia: un gol per chiudere il discorso

Salisburgo-Napoli, lavoro di strategia: un gol per chiudere il discorso

Saliburgo-Napoli gol
Napoli © Getty Images

Salisburgo-Napoli gol – Agli azzurri guidati da Carlo Ancelotti basta una sola rete per poter mettere in cassaforte il passaggio ai quarti.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Si deciderà giovedì sera il senso di un’intera stagione per il Napoli di Carlo Ancelotti. Ad attendere gli azzurri alla Red bull Arena, alle 18.55, ci sarà il Salisburgo allenato da Marco Rose, formazione ostica ed abituata a conquistare grandi traguardi e dominare in patria. Anche gli austriaci, come gli azzurri, hanno come obiettivo quello della conquista dell’Europa League, dopo l’impresa della scorsa stagione che li ha portati fino alle semifinali. Per i partenopei, invece, come si diceva c’è in ballo non solo la possibilità di avvicinarsi al trofeo accedendo ai quarti di finale, ma anche il senso di una stagione che ha visto la Juventus dominare in campionato senza mai rivali e la Coppa Italia sfuggire dalle mani troppo in fretta. Per questo l’unico vero obiettivo rimasto è quello della coppa europea, ma non sarà facile.

LEGGI ANCHE —> Polemica ADL-Borriello, l’assessore: “Nessuna querela, voglio che torni il sereno”

Salisburgo-Napoli gol, la strategia

Dopo il 3-0 dell’andata il Napoli si è assicurato  già un piede nei quarti di finale, ma il passaggio del turno è tutt’altro che scontato. Anche la Lazio, lo scorso anno, fu fregata proprio al ritorno da una grande rimonta dei ‘tori rossi’. Per affrontare la grande ‘cattiveria’ di cui si servono gli avversari, Carlo Ancelotti dovrà lavorare di strategia, in modo da non sprecare il grande vantaggio di cui gode dopo lo schiacciante risultato del San Paolo. Agli azzurri servirà mettere a segno anche un solo gol per rendere il compito del Salisburgo quasi impossibile. Con una rete fuori dalle mura di casa, infatti, il vantaggio del Napoli crescerebbe ulteriormente e a quel punto al Salisburgo non basterebbero 4 gol, neanche per andare ai supplementari. Con un gol subito alla Red Bull Arena, ai padroni di casa servirebbero 5 reti, un mezzo miracolo insomma. Il passaggio del turno può essere deciso anche in questo modo, dunque, senza troppi sforzi, ma con la concentrazione sempre alta.