Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli, Dries Mertens non sa più segnare: il belga ancora a secco...

Napoli, Dries Mertens non sa più segnare: il belga ancora a secco nel 2019

Astinenza Mertens
Mertens in Sassuolo-Napoli © Getty Images

Dries Mertens ancora non riesce a sbloccarsi nel 2019. L’anno solare non è iniziato nel migliore dei modi per il folletto belga, fermo ancora a zero gol in questi primi tre mesi. 

Soltanto tre assist vincenti nel 2019, questo è lo score povero di Dries Mertens. L’attaccante del Napoli è ancora a secco in questi primi tre mesi del nuovo anno: il folletto belga non riesce a trovare ancora la via del gol. Diverse le occasioni fallite (a Firenze o contro il Sassuolo) con il centravanti azzurro che è diventato meno mortifero in zona finalizzazione rispetto al passato. Sotto la gestione Maurizio Sarri Mertens riuscì, in appena tre anni, a segnare 67 gol complessivi diventando così micidiale sotto porta. Lo stesso allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, in conferenza stampa nel post-partita di Europa League ha esaltato il lavoro del belga: “Io non lo giudico per i gol, ma per il lavoro. In queste due gare anche se non ha trovato la rete, Mertens è stato fondamentale per la qualificazione ai quarti di finale”. Il suo ultimo gol in maglia azzurra risale allo scorso 29 dicembre nella vittoria casalinga (3-2) contro il Bologna.

Napoli, serve una sterzata decisiva

Da Sarri ad Ancelotti, il gioco del Napoli è cambiato soprattutto per lo sviluppo negli ultimi metri. Nel 4-4-2 ideato dal tecnico di Reggiolo Dries Mertens trova più agio nel giocare da rifinitore alle spalle di Arek Milik. In una recente intervista, al termine della sconfitta casalinga contro la Juventus, lo stesso attaccante belga parlò della sua difficoltà nel fare gol: “Ora c’è un altro gioco, facciamo tanti cross ed io non è che sono Crouch. Stiamo facendo un altro gioco e io sto cercando il mio lavoro. Provo sempre a dare tutto”.