Home Rubriche Da uomo gol a uomo assist, Mertens come nessuno in Serie A:...

Da uomo gol a uomo assist, Mertens come nessuno in Serie A: il dato

CONDIVIDI
Assist Mertens
Mertens in Juventus-Napoli © Getty Images

Assist Mertens – Il calciatore belga è il migliore in Serie A in fatto di passaggi chiave per i compagni, e lo confermano i suoi numeri.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

La sua stagione è andata avanti tra alti e bassi, ma nonostante tutto Dries Mertens ci ha messo sempre il massimo dell’impegno e della professionalità, scendendo in campo con il suo consueto sorriso anche nei momenti più bui. Tanti mesi senza trovare la via della rete, poi contro l’Udinese si è scatenato: è arrivato il tanto atteso gol, ma non solo. Sarebbe sbagliato giudicare la stagione del belga soltanto dal numero di reti messe a segno in questa stagione, che per dovere di cronaca bisogna ammettere quanto non sia poi così scarno. 9 i gol in campionato e 3 in Champions League, 12 in totale. Ha abituato tutti a numeri molto più alti, è vero, ma infondo il periodo da ‘nueve’, per lui, è finito ormai da un pezzo. La parentesi da prima punta, un ruolo che gli si è cucito alla perfezione addosso, è terminata: adesso è lui il partner d’attacco di una prima punta ed il suo obiettivo è distribuire palle gol, è un assistman.

LEGGI ANCHE —> Classifica migliori allenatori, Sacchi ed Ancelotti nella top ten

Assist Mertens, media passaggi pazzesca

E ci è riuscito, Dries, ad entrare nel nuovo ruolo, nonostante le critiche e nonostante il momentaccio appena allontanato. I dati raccolti dal portale SoyCalcio lo fanno emergere in maniera inequivocabile: è il miglior assistman della Serie A. La media passaggi necessaria a Mertens per realizzare un assist è di 12,1, la migliore in assoluto in campionato. Seguono Lorenzo Pellegrini (14), Papu Gomez (14,4), Andrea Beghetto (15,1) e Luis Alberto (15,9).E’ questo il dato che conferma quanto, anche in questa stagione, l’attaccante con la numero 14 sia stato fondamentale nell’economia della posizione in classifica che attualmente il Napoli occupa. Il secondo posto, nonostante i gol mancati, è anche merito suo!