Home Napoli News Telecronista contro la guardalinee: “Uno schifo vedere donne arbitro” – VIDEO

Telecronista contro la guardalinee: “Uno schifo vedere donne arbitro” – VIDEO

Incredibile e vergognoso quanto accaduto nella giornata di successo sabato 23 marzo prima del fischio d’inizio della partita Agropoli-Sant’Agnello, gara valida per il campionato di Eccellenza campana, vale a dire per la quinta serie nazionale. In campo nulla di eclatante o scandaloso, il tutto esce infatti dalla bocca del telecronista, Sergio Vessicchio, protagonista di questo episodio difficilmente commentabile nel 2019. Quest’ultimo, in onda su ‘CanaleCinqueTv’, emittente che ha trasmesso il match in questione, ha attaccato Annalisa Moccia, assistente dell’arbitro della sezione di Nola, perché donna.

Per leggere altre notizie sul Napoli —> CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli, Ancelotti rivela i suoi sogni a De Laurentiis: i nomi

Calcio, il telecronista parla così del guardalinee donna

Il commento del telecronista: “È uno schifo vedere le donne che vengono a fare gli arbitri in un campionato dove le società spendono centinaia di migliaia di euro – ha riportato ‘Leggo.it’ – Ed è una barzelletta della Federazione una cosa del genere. L’arbitro è dunque di Castellammare di Stabia, si tratta di Antonio Liotta, coadiuvato da Gianluca Caianiello di Napoli e Annalisa Moccia, della sezione di Nola. Eccola qui, la vedete, una cosa impresentabile per un campo di calcio”.