Home Napoli News Napoli, De Laurentiis vuole la Superlega: partite di pomeriggio per i diritti...

Napoli, De Laurentiis vuole la Superlega: partite di pomeriggio per i diritti in Asia

CONDIVIDI

calciomercato napoli

Parla De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis ha le idee chiare per il Napoli del futuro. Il presidente della società partenopea vuole far rientrare la sua squadra nella Superlega, che dovrebbe iniziare nel 2024. 

Nuovi piani per il Napoli che verrà. Da una parte il presidente De Laurentiis è sempre molto attento alle dinamiche di mercato per rinforzare la rosa a disposizione di Carlo Ancelotti, dall’altra il numero uno della società partenopea starebbe spingendo verso la Superlega per far rientrare la sua squadra nel campionato autonomo distaccandosi dall’UEFA, che avrà inizio nel 2024. Questi i programmi discussi ad Amsterdam durante la riunione dell’ECA avuta luogo ad Amsterdam, come svelato dall’edizione odierna de “Il Mattino”. E così l’obiettivo del Napoli resta quello di arrivare fino in fondo in Europa League per migliorare la sua posizione all’interno del ranking UEFA andando così a competere con i maggiori club europei.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Napoli, gare al pomeriggio per la vendita dei diritti in Asia

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, vorrebbe così far rientrare la sua squadra tra le migliori 32 d’Europa e si batterà fino alla fine per questa soluzione. Inoltre, il piano di questo prestigioso torneo potrà prevedere anche di giocare diverse partite di pomeriggio per la vendita dei diritti Tv anche in Asia. Ma nulla è ancora certo. Bisognerà anche capire le intenzioni future della UEFA e degli altri club europei potrebbero così organizzare una Champions League per conto proprio.