Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Serie A, giro da 200mln intorno al ‘pezzotto’: dietro la Camorra

Serie A, giro da 200mln intorno al ‘pezzotto’: dietro la Camorra

Serie A pezzotto
Serie A © Getty Images

Serie A pezzotto – La Camorra dietro alla pirateria streaming per assistere ai contenuti del campionato italiano, e non solo, proposti dalle ‘pay-tv’.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

A Napoli è noto come ‘pezzotto‘, nel resto del mondo lo chiamano ‘set top box’, ovvero la scatoletta che permette di assistere a prezzi stracciati ai contenuti trasmessi dalle pay-tv. Si tratta di visione illegale di contenuti streaming legati al mondo dello sport, tra cui anche la Serie A naturalmente. Secondo quanto raccolto dal Corriere della Sera dietro si nasconde un giro d’affari da ben 200 milioni di euro. Tutto è cominciato quando un gruppo di italiani è partito per la Cina per ottenere una modifica nel sistema operativo di un encoder, un oggetto prodotto nella Repubblica Popolare, in modo da prevenire qualunque possibile intervento contro la pirateria sulla televisione digitale. I ladri di immagini dovevano potersi muovere al sicuro. L’obiettivo tecnico di quella squadra di italiani era far mettere a punto agli ingegneri cinesi un software che nascondesse i codici degli abbonamenti dai quali viene estratto il segnale, per poi poterlo riprodurre, in modo assolutamente illegale, migliaia di volte e rivenderlo ai consumatori.

LEGGI ANCHE —> Ancelotti, la figlia: “Napoli scelto per vincere, prima al San Paolo tra le lacrime”

Serie A, ‘pezzotto’ associato a gruppi di Camorra

Da quel momento distribuire illegalmente attraverso la rete le partite della Serie A e gli altri grandi eventi sportivi è diventato un affare di sempre più grande portata soprattutto per i gruppi di camorra. Un’indagine di Fapav, la Federazione per la tutela dei contenuti audiovisivi, conclude che in Italia oggi sono attivi due milioni di abbonamenti illegali e 4,6 milioni di italiani assistono alle partite nei bar, negli hotel o dal divano di casa versando denaro a organizzazioni che rubano i diritti. Spesso il ‘pezzotto’ viene proposto alle persone comuni da altri abbonati ai quali sono stati promessi crediti, mesi di accesso gratuiti, a condizione che forniscano sempre un vasto giro di clienti.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!