Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Mertens, dai numeri con il suo Napoli a quelli di una speciale...

Mertens, dai numeri con il suo Napoli a quelli di una speciale classifica

Napoli-Udinese Mertens
Mertens gol in Napoli Genoa © Getty Images

Un tiro dal limite dell’area con pallone indirizzato nell’angolino basso. Così Mertens ha aperto Napoli-Genoa, partita valida per la trentunesima giornata del campionato di Serie A.

Con questo lampo Dries Mertens ha portato in vantaggio il Napoli. Un colpo dei suoi, non un caso quello di Napoli-Genoa, come i tifosi del Napoli ha imparato nuovamente negli ultimi tempi. Infatti, dopo un periodo di appannamento, l’attaccante belga è tornato a regalare gol a non finire o quasi. Sono stati difatti tre le reti segnate da Ciro nelle ultime quattro gare del campionato di Serie A. Mertens è stato in gol contro l’Udinese, servendo anche due assist, contro la Roma e appunto stasera contro il Genoa. Niente rete gonfiata solo nella poco più di mezz’ora giocata nella sfortunata trasferta di mercoledì scorso in casa dell’Empoli.

Per leggere altre notizie su Mertens —> CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Napoli-Genoa 1-1, tabellino e pagelle del primo tempo: Lazovic risponde a Mertens

Napoli, Mertens: preso Cavani. Ora Maradona nel mirino

Marcature che non sono necessarie solo ad aumentare i punti al suo Napoli in classifica, ma anche a far salire il belga stesso in una speciale competizione. Con il gol alla squadra di Cesare Prandelli Mertens ha ora infatti raggiunto Edinson Cavani tra i marcatori più prolifici di sempre nella storia del Napoli. Sono 104 le reti di entrambi ed ora Mertens punta a raggiungere niente di meno che il Pibe de Oro, Diego Armando Maradona, fermo a quota 115.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!