Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli-Genoa 1-1, tabellino e pagelle: non basta Mertens, torna in campo Insigne

Napoli-Genoa 1-1, tabellino e pagelle: non basta Mertens, torna in campo Insigne

Dries Mertens in Napoli-Genoa ©Getty Images

Un pari deludente al San Paolo. Il Napoli non va oltre l’1-1 contro il Genoa: al gol iniziale di Mertens, risponde sul finire di primo tempo la rete al volo di Lazovic servito magnificamente dall’ex Goran Pandev. 

Napoli-Genoa 1-1, le pagelle del match

Karnezis 6 – prodigiosi nel primo tempo con alcuni interventi, il portiere greco in campo dopo 133 giorni di assenza tra i pali si fa trovare pronto

Hysaj 5,5 – soffre la rapidità e gli scambi di posizione degli esterno di centrocampo di Prandelli (87′ Ounas sv)

Maksimovic 5,5 – soffre insieme al suo compagno di reparto la velocità di Kouame e la tecnica sopraffina di Pandev

Koulaibaly 5,5 – sbaglia ancora una volta tecnicamente diversi appoggi, poi va in affanno contro il tandem offensivo del Genoa

Ghoulam 5,5 – di nuovo in campo dopo circa quindici giorni il terzino algerino è apparso in buona forma fisica, ma deve ritrovare continuità nella scelta nella situazione di gioco. Poco attento sul gol di Lazovic (78′ Mario RUi sv)

Allan 5 – il guerriero brasiliano è apparso ancora una volta sottotono e privo di quella freschezza nelle due fasi che lo contraddistingueva. (67′ Insigne 6 – torna in campo dopo i vari infortuni cercando la giocata vincente, ci prova in diversi occasioni con conclusioni che non regalano la vittoria. Al suo ingresso in campo il San Paolo lo applaude: segnale importante in ottica mercato)

Fabian 6 – poco brillante nella fase di non possesso, il centrocampista iberico è sempre prezioso in fase di costruzione grazie alla sua qualità eccelsa nelle geometrie.

Callejon 6 – l’esterno spagnolo offre la sua solita prova di sacrificio e di qualità sulla fascia destra, provandoci anche in fase di finalizzazione

Zielinski 5,5 – l’esterno polacco a corrente alternata. Dopo il gol ad Empoli, il centrocampista azzurro regala le solite giocate di alta classe ad errori superficiali che rallentano la manovra.

Mertens 6,5 – l’unico che ci prova fino alla fine. Il folletto belga trova al 34′ il gol del momentaneo vantaggio con un preciso tiro dalla distanza.

Milik 5,5 – prestazione non troppo esaltante per l’attaccante polacco, che non è molto pimpante negli ultimi metri

Napoli-Genoa 1-1, il tabellino della sfida

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Hysaj (87′ Ounas), Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam (78′ Mario Rui); Callejon, Fabiàn Ruiz, Allan (67′ Insigne), Zielinski; Mertens, Milik.
A disp. Ospina, Meret, Chiriches, Luperto, Malcuit, Younes.
All. Ancelotti

GENOA (3-5-2) Radu; Biraschi, Gunter, Criscito; Pereira, Sturaro, Veloso (77′ Radovanovic), Bessa (82′ Pezzella) , Lazovic; Pandev (62′ Rolon), Kouame.
A disp. Jandrei, Marchetti, Lerager, Njie, Mazzitelli, Sanabria, Favilli, Lapadula.
All. Prandelli

MARCATORI: 34′ Mertens, 48′ Lazovic
AMMONITI: Allan, Hysaj
ESPULSI: 27′ Sturaro


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!