Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli-Genoa, Ancelotti: “Approccio sbagliato, ma siamo in forma per Londra”

Napoli-Genoa, Ancelotti: “Approccio sbagliato, ma siamo in forma per Londra”

Napoli-Genoa Ancelotti – Il tecnico azzurro ha commentato la gara pareggiata al San Paolo con i rossoblu ai microfoni di Sky Sport.

Napoli-Genoa Ancelotti
Carlo Ancelotti Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Il Napoli pareggia al San Paolo contro il Genoa. Non è bastata la superiorità numerica, ottenuta dal 28′ del primo tempo, a far vincere la formazione allenata da Carlo Ancelotti. Il tecnico di Reggiolo, al termine, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Il suo commento sulla gara è stato: “Condizionati dall’Arsenal? Non credo, non ne abbiamo parlato. Sapevamo le difficoltà di Empoli e quelle di questa sera, mi voglio soffermare sull’aspetto tecnico non psicologico. La squadra deve avere il controllo della partita, abbiamo lasciato troppo spazio agli attaccanti. Campanello d’allarme? A Londra così sarà difficile, ma mancano 4 giorni e si possono aggiustare le cose. Anche perchè per questa squadra giocare così non è la normalità”.

LEGGI ANCHE —> Napoli-Genoa, entra Insigne dopo lo stop e il San Paolo…

Napoli-Genoa Ancelotti, il commento a Sky Sport

Il tecnico del Napoli ha poi continuato dicendo: “Difesa? Sembrava che ci fosse poca pressione in avanti e questo non permette neanche ai centrocampisti di pressare avanti. Hai sempre l’uomo dietro e fai le cose a metà, non si devono fare le cose a metà quando difendi. L’atteggiamento conta, la concentrazione si è abbassata ma è difficile dirlo in percentuale, meglio aggiustare le cose dal punto di vista tecnico-tattico. Stiamo molto bene dal punto di vista fisico, i giocatori sono monitorati quotidianamente ed i risultati sono positivi. Abbiamo avuto sempre difficoltà con le difese chiuse, quello che non abbiamo trovato è la costanza in attacco in passato, adesso siamo costretti a dare avanti e indietro e non è nelle nostre corde. Dobbiamo difendere meglio, il che vuol dire anche attaccare meglio. Se vuoi attaccare contro l’Arsenal devi fare una buona difesa. Juventus? Volevamo stare più attaccati, abbiamo perso qualche punto per strada, penso ai pareggi di Firenze e col Torino. La Juve ha fatto qualcosa di straordinario, l’obiettivo è arrivare entro gli 80 punti. Insigne? E’ molto importante, ha fatto 30 minuti senza problemi. Tutti si sbizzarriscono col mercato, soprattutto qui a Napoli. Il nostro obiettivo è rinforzare la squadra ma non cedere i calciatori più importanti. Oggi c’è chi ha un po’ deluso ma mi auguro che giovedì facciano il loro”.

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!