Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Mertens-Cavani, uruguaiano raggiunto e superato al tempo stesso: il dato

Mertens-Cavani, uruguaiano raggiunto e superato al tempo stesso: il dato

Mertens Cavani – L’attaccante belga ha raggiunto il ‘Matador’ nella classifica dei gol totali in azzurro, ma lo ha superato in un altra statistica.

Mertens Cavani
Dries Mertens ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Con il gol messo a segno contro il Genoa, Dries Mertens ha raggiunto un certo Edinson Cavani, uno che dalle parti del Vesuvio ha lasciato un segno indelebile, nella classifica all-time dei gol segnati in azzurro (con 104 gol totali). Ora, in tale speciale graduatoria, il belga è al quarto posto insieme al Matador ed inevitabilmente punta alle prime posizioni. Subito in alto ci sono, però, Diego Armando Maradona e Marek Hamsik, rispettivamente a 115 e 121 reti con la maglia del Napoli. Il record non è impossibile da raggiungere, ma per l’attaccante con la numero 14 sulle spalle forse è il caso di procedere un passo per volta. Cavani raggiunto, dunque, ma al tempo stesso superato. Perchè nella classifica dei gol totali in Serie A in azzurro Mertens sale a quota 79, lasciandosi alle spalle l’uruguaiano.

LEGGI ANCHE —> Napoli, il padre di Ospina svela: “Ora sta bene, è in condizione per giocare”

Mertens-Cavani, il belga lotta per il primato

Anche in questa seconda classifica, ‘Ciro’, come lo hanno ribattezzato i tifosi partenopei, occupa la quarta posizione. Il podio dista soltanto due gol, perchè al terzo posto ad 81 reti in Serie A con la maglia del Napoli c’è proprio il ‘Pibe de Oro’, Maradona. Secondo Marek Hamsik a quota 100 gol e primo Vojak con 102 reti nel massimo campionato italiano con i colori azzurri. Il belga può raggiungerli tutti considerate le incredibili doti di cui dispone, ma farlo in questa stessa stagione, che ormai volge al termine, sarebbe impensabile. Che la sua permanenza in Campania possa essere legata proprio al raggiungimento di tali obiettivi non è da escludere: il ragazzo negli anni ha dimostrato di amare tanto la città ed i suoi tifosi, e vorrebbe lasciare il segno come nessuno ha fatto mai prima.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!