Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Scudetto Juventus, ora è ufficiale: battuta la Fiorentina in casa

Scudetto Juventus, ora è ufficiale: battuta la Fiorentina in casa

Scudetto Juventus – I bianconeri sono ancora una volta, per l’ottava consecutiva, campioni d’Italia grazie alla vittoria sulla Fiorentina.

Scudetto Juventus
Cristiano Ronaldo in Juventus-Fiorentina ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

La Juventus è campione d’Italia per l’ottava volta di fila, la 35esima in tutta la sua storia. Lo si sapeva già da tempo, e a dire il vero la notizia stavolta non è stata nemmeno troppo drammatica per il Napoli, che ancora una volta è finito secondo ma senza aver troppo creduto e lottato per l’impresa. I bianconeri festeggiano e mettono in bacheca un altro tricolore, sicuramente meritato. La matematica adesso non lascia alcun dubbio, dopo i tre punti conquistati contro la Fiorentina all’Allianz Stadium di Torino lo scudetto è targato ancora una volta Juventus. Alex Sandro ed un autorete di Pezzella hanno regalato agli uomini allenati da Allegri il successo che ha permesso la conquista del trofeo.

LEGGI ANCHE —> Probabili formazioni Napoli-Atalanta: si rivede Malcuit, panchina per Milik

Scudetto Juventus, ma delusione Champions

Striscia record che si allunga, dunque, e che sale a quota 8. Se il triennio di Antonio Conte aveva entusiasmato la piazza piemontese, è con Max Allegri, dai più contestato, che sono arrivati i traguardi più grandi. Due finali di Champions League, 4 Coppa Italia e altri 5 scudetti. Un bottino quasi ineguagliabile, anche se a fare più rumore è forse la disfatta europea per meriti dell’Ajax nell’anno di Cristiano Ronaldo. Il fenomeno portoghese era stato acquistato a prezzo elevatissimo proprio per tentare l’impresa Champions, stroncata però troppo presto. Sarà per il prossimo anno, quando nel frattempo anche il Napoli dovrebbe essersi attrezzato in maniera diversa per provare ad arrivare allo scudetto. Il futuro è ancora tutto da scrivere, ma il cambiamento è nell’aria: dopo 8 interminabili anni di dominio bianconero un po’ tutti gli amanti del calcio in Italia si augurano che avvenga un cambiamento.