Home Rubriche Napoli da rivedere: un dato sulle ultime 6 partite conferma la crisi

Napoli da rivedere: un dato sulle ultime 6 partite conferma la crisi

CONDIVIDI

Napoli crisi – La squadra di Ancelotti è sprofondata negli abissi: il percorso in campionato sta rischiando di rovinarsi nel finale di stagione.

Napoli crisi
Napoli-Atalanta ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

E’ crisi profonda per il Napoli di Carlo Ancelotti. La squadra azzurra ha smesso di girare come nella prima fase di stagione e sta trovando di volta in volta spiacevoli sorprese. Mancano i risultati, manca concretezza, manca entusiasmo. Il gruppo sembra spento, complice anche, forse, la rovinosa avventura con l’Arsenal. Contro l’Atalanta, in campionato, è arrivata l’ultima delusione di una stagione che, comunque vada, si porta dietro alcune piccole soddisfazioni, come il raggiungimento dei quarti in Europa League (che permette un buon piazzamento UEFA) ed un secondo posto che, probabilmente, verrà raggiunto consentendo l’accesso in Champions League per la prossima stagione. Di fronte ai fatti, però, non ci si può nascondere: nelle ultime uscite stagionali il club partenopeo ha steccato quasi sempre.

LEGGI ANCHE —> Napoli, Mertens uno dei migliori: il belga è l’unico a creare superiorità numerica

Napoli crisi, il finale per rinascere

Prendendo in considerazione gli ultimi 6 match disputati, ovvero quelli del periodo di aprile, si registrano numeri da squadra da retrocessione: 1 vittoria (col Chievo), 1 pareggio (col Genoa) e ben 4 sconfitte (Empoli, due volte Arsenal e Atalanta). Un dato, questo, che evidenzia come la squadra di Ancelotti abbia bisogno di una scossa, ed in fretta, per non minare un campionato che, pur senza troppi entusiasmi, vedeva il Napoli da tempo saldamente proiettato verso il secondo posto in classifica. Urge, per i partenopei, fare una riflessione e capire cosa non è andato per poter rinascere e tornare ad entusiasmare la piazza napoletana. C’è un finale ancora tutto da scrivere e i buoni risultati possono ancora arrivare.