Home Calciomercato Napoli Calciomercato, Napoli in cerca di nuovi terzini: i nomi

Calciomercato, Napoli in cerca di nuovi terzini: i nomi

CONDIVIDI

Calciomercato Napoli terzini – Gli azzurri pare siano alla ricerca di nuovi esterni nel reparto arretrato dopo la deludente stagione degli attuali.

Calciomercato Napoli terzini
Alejandro Grimaldo ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Con il campionato che si avvia alla conclusione, per i dirigenti del Napoli è il momento di tirare le somme per capire chi dovrà restare in rosa anche nel futuro e chi invece dovrà fare le valigie. Si lavorerà molto nel reparto di difesa, dove nell’ultima stagione sono emerse numerose falle. Hanno un po’ deluso i due ‘titolarissimi’ dell’ultima stagione di Sarri, Elseid Hysaj e Mario Rui. Il procuratore dell’albanese ha in diverse occasioni ‘minacciato’ l’addio dal club, mentre per il portoghese servirebbe forse un po’ di riposo per rimettersi in sesto e tornare a giocare a grandi livelli. Intanto, però, la dirigenza partenopea è già al lavoro per trovare dei sostituti di livello. Secondo quanto riporta l’edizione odierna de la Gazzetta dello Sport ci sarebbero già tre nomi nella lista di Giuntoli.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Napoli, rinnovo Callejon: Ancelotti riparte dallo spagnolo

Calciomercato Napoli terzini, tre nomi nella lista di Giuntoli

Per la fascia destra si segue, dunque, sotto indicazione di Carlo Ancelotti, Kieran Trippier del Tottenham, il cui cartellino però costa 35 milioni di euro. Il Napoli potrebbe volerci pensare un po’ su prima di spendere una cifra simile, considerati anche i suoi 28 anni. L’altro terzino destro, che all’occorrenza può giocare anche da esterno di centrocampo, è Manuel Lazzari della SPAL, 25 anni e seguito da tempo dalla dirigenza azzurra. Proprio la sua versatilità potrebbe essere la chiave per convincere Ancelotti e De Laurentiis al suo acquisto. Il primo obiettivo sarebbe però un terzino sinistro, Alejandro Grimaldo del Benfica. Il ventitreenne spagnolo costa 25 milioni di euro, una cifra che non spaventa troppo e che potrebbe rivelarsi un ottimo investimento anche per il futuro.