Home Calciomercato Napoli Napoli, addio Insigne legato al mercato in entrata: il possibile sostituto

Napoli, addio Insigne legato al mercato in entrata: il possibile sostituto

CONDIVIDI

Napoli addio Insigne – La rottura tra calciatore e tifosi potrebbe spingere il club a cercare un nuovo calciatore in quel ruolo.

Napoli addio insigne
Lorenzo Insigne in Napoli-Arsenal ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

La situazione tra Lorenzo Insigne ed i tifosi del Napoli non è mai stata idilliaca. Il calciatore azzurro ha avuto scontri con la tifoseria ripetutamente anche in passato, ma adesso sembra si sia arrivati ad un punto di non ritorno. Carlo Ancelotti ha smentito la rottura con il club da parte del calciatore, eppure l’esclusione con l’Atalanta suggerisce altro. In estate si defila così l’ipotesi di un clamoroso addio, con Mino Raiola che sarebbe già al lavoro per trovare al talento di Frattamaggiore un nuovo club di livello europeo. La richiesta della società azzurra sarebbe intorno ai 100 milioni di euro, cifra che non tutti sarebbero disposti a spendere per il numero 24 azzurro. Ma, prima di vendere il proprio beniamino, il Napoli vorrà mettere le mani avanti assicurandosi il suo sostituto.

LEGGI ANCHE —> Napoli, il calendario di maggio: c’è un ultimo big match al San Paolo

Napoli addio Insigne, Lozano nel futuro?

Sono diversi i nomi accostati al calciomercato azzurro. Mariano Diaz del Real Madrid o Rodrigo del Valencia sarebbero elementi di spessore per rinforzare l’attacco, ma il vero erede dello scugnizzo potrebbe essere, in caso di cessione, Hirving Lozano. Il messicano del PSV ha impressionato in questa stagione, con i suoi 21 gol stagionali conditi d 12 assist per i compagni. L’attaccante, dotato di ottima tecnica e grande corsa, sarebbe l’innesto ideale per sostituire il napoletano davanti. Con la sua rapidità potrebbe affiancare ed assistere il gigante Milik e mettere in difficoltà le difese avversarie. Si attende però di conoscere l’identità del suo infortunio al ginocchio, che secondo alcune fonti sarebbe meno grave del previsto (sono escluse lesioni). Il ventitreenne talento del Messico potrebbe diventare, dalla prossima estate, la nuova bandiera del club.