Home Calciomercato Napoli Calciomercato, futuro Mertens al Napoli. Il padre: “Ha un obiettivo”

Calciomercato, futuro Mertens al Napoli. Il padre: “Ha un obiettivo”

CONDIVIDI

Calciomercato Mertens Napoli – Il padre del calciatore belga ha svelato in un intervento radiofonico le intenzioni di Dries con la maglia azzurra.

Calciomercato Mertens Napoli
Mertens in Frosinone-Napoli © Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

La sua stagione ha avuto alti e bassi, ma da qualche settimana Dries Mertens sembra essere tornato quello che il Napoli e Napoli hanno sempre ammirato. Un calciatore imprevedibile, capace di numeri impressionanti, una scheggia in mezzo al campo. Con il gol segnato al Frosinone, su una splendida punizione, il belga ha raggiunto Maradona nel numero dei gol segnati in campionato con la maglia azzurra, ma le voci su un suo futuro nel club campano sono incerte. In estate potrebbe aprirsi l’ipotesi Cina per lui dal momento esiste un contratto che lo lega alla squadra almeno fino al 2020, ed un mancato rinnovo farebbe pensare ad una sua cessione per non portarlo a scadenza e perderlo a parametro zero. Il padre Herman, intervenuto a Radio Crc, ha dichiarato: “Spero che Dries possa restare al Napoli almeno per un altro anno. In questo momento, Dries ha un grande obiettivo cioè raggiungere Hamsik per lasciare un’impronta nella storia del Napoli”.

LEGGI ANCHE —> Biglietti Napoli-Cagliari, De Laurentiis si vendica degli ultras?

Calciomercato Mertens Napoli, il padre: “Buon rapporto con Ancelotti”

Stando così le cose, dunque, per Mertens si prevede un futuro ancora azzurro. Ancora il padre ha continuato dicendo a proposito del record raggiunto: “Penso che sia importante e siamo onorati di aver raggiunto Maradona. Ci siamo sentiti al telefono e nel giorno libero è tornato in Belgio per alcuni eventi; questa sera lo vedrò e ci parleremo. Con Ancelotti c’è un buon rapporto e mio figlio racconta solo cose belle dell’allenatore. Le parole del mister nel finale della partita con il Frosinone sono state importanti ed è giusto elogiare Dries perchè è un cardine forte per l’intera squadra”. Infine, sulla stagione degli azzurri, ha aggiunto: “A Napoli sono molto scontenti per la stagione ma a pesare anche in squadra è pesato il grande gap con la Juventus. C’è sicuramente un dispiacere per come si è usciti dalla Champions League e dall’Europa League con l’Arsenal ma la partita di andata è stata molto condizionante”.