Napoli, Diawara come pedina di scambio: può sbloccare un affare

0
44

Diawara-Trippier – Il Napoli potrebbe proporre la contropartita del guineano per arrivare al terzino del Tottenham, ma c’è ancora un problema.

Diawara-Trippier
Amadou Diawara ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Dopo la stagione attuale, che si avvia alla conclusione, Ancelotti ha fatto le sue valutazioni e comunicato il lavoro da fare alla dirigenza per il prossimo mercato. Quello che sembra chiaro è che il tecnico non è rimasto soddisfatto dal lavoro svolto dagli attuali terzini, Hysaj e Mario Rui. La prossima stagione il Napoli potrebbe dunque avere nuovi elementi in quel ruolo. Pare piaccia Kieran Trippier, ventottenne terzino destro del Tottenham. La società inglese chiede però una cifra spropositata, e allora gli azzurri per acquistarlo starebbero pensando ad una strategia. Secondo quanto riporta Tuttosport oggi in edicola, la dirigenza starebbe pensando ad uno scambio per ottenere un forte sconto sul prezzo del cartellino del terzino della nazionale britannica.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Napoli, Verdi e Ounas in uscita: la situazione

Diawara-Trippier, il problema è l’ingaggio dell’inglese

Pare infatti che gli azzurri sarebbero disposti ad inserire nell’affare la contropartita Diawara. Il giovane Amadou piace da tempo agli Spurs ed il costo del suo cartellino (valutato 30 milioni dal club campano) potrebbe far sì che cali notevolmente il prezzo di Trippier (per il quale il Tottenham chiede circa 45 milioni di euro). Con un’offerta di 15 milioni, dunque, il Napoli potrebbe mettere in rosa un nuovo terzino di caratura internazionale. Resterebbe però ancora un problema da definire: l’ingaggio annuale del calciatore inglese, che è di circa 4 milioni. Difficilmente Aurelio De Laurentiis accetterà di accogliere in squadra il terzino a queste condizioni, servirebbe da parte dello stesso un passo incontro al club partenopeo, oppure si potrebbe concordare una cifra e spalmare il suo ingaggio in più anni. Nelle prossime settimane potrebbero arrivare importanti novità in tale direzione.